BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Correggere i messaggi inviati per sbaglio? Sarà possibile con Apple

L'era dei messaggi inviati per errore potrebbe avere i giorni contati grazie ad un nuovo sistema brevettato dall'azienda di Cupertino, che ne permetterebbe la modifica o l'annullamento anche dopo averne effettuato l'invio.

Più informazioni su

I messaggi inviati per sbaglio hanno i giorni contati. L’US Patent & Trademark Office ha infatti reso pubblico un brevetto depositato da Apple due anni fa, nel quale l’azienda di Cupertino descrive una nuova metodologia per la modifica dei messaggi (SMS ed iMessage) anche dopo l’invio. Si tratta di un’idea che potrebbe indubbiamente risultare utile a molti utenti, che però ne potrebbero usufruire solo per pochissimi secondi, prima dell’effettiva ricezione del messaggio dalla controparte e della relativa lettura.

Dal brevetto, che dopo il periodo di segretezza concesso in base alla legge statunitense è ormai disponibile pubblicamente, si può leggere che il tutto funzionerebbe grazie ad un "pannello transitorio che consente la capacità di correzione di un messaggio prima dell’invio di dati". Una funzionalità che in soldoni darà la possibilità ad un utente di apportare delle correzzioni di dati testuali in un messaggio, dopo l’invio, ma prima della trasmissione dei dati relativi al messaggio stesso.

Quando potremo vedere all’opera questa novità? Le tempistiche sono ancora un mistero anche se voci molto vicine all’azienda della mela confermano che il brevetto potrebbe diventare realtà nel prossimo giugno, quando sarà reso disponibile il nuovo sistema operativo IOS 8.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Peppa P.

    Mitico commento e mitica pensata di Allpe: un brevetto su un “timer”! Che ritarda l’invio dell’SMS sintanto che ti rendi conto della cazata (scusate ma le z erano già troppe).
    Dopo di che verrà l’era della finestrella OK-Annulla con “se sicuro di essere sicuro che sei sicuro di voler inviare questo messaggio? Se premi OK non potrai più fermare il mondo”…

    1. Scritto da Diavolita

      Hahahaha! Ottimo commento! Mi hai fatto ridere!!!!

  2. Scritto da Gio C.

    Utile, però basterebbe un po’ di attenzione, quella che non fa scappare la z in più in “correzioni”.