BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Al Palasport “Radici” in 700 per l’Esame del Karate Master Rapid

Record di adesioni per il Karate Master Rapid CBL SKF: nello scorso fine settimana il sodalizio orobico ha organizzato la manifestazione di karate promozionale giovanile denominata Esame di Graduazione Karate 2014 riempiendo il bellissimo Palasport di Villa D'Ogna.

Record di adesioni per il Karate Master Rapid CBL SKF: nello scorso fine settimana il sodalizio orobico ha organizzato la manifestazione di karate promozionale giovanile denominata Esame di Graduazione Karate 2014 riempiendo il bellissimo Palasport di Villa D’Ogna.

I quasi 700 atleti partecipanti, preparati con tanto impegno per ottenere l’ ambito passaggio di grado, si sono avvicendati in turni specifici. Impeccabile l’organizzazione, sapientemente coordinata dal direttore tecnico Francesco Maffolini e scontato quindi il successo dell’evento, facilmente comprensibile nelle espressioni di divertimento e appagamento dei tantissimi spettatori che si sono alternati in momenti diversi. Esemplare la prova dei piccoli e grandi allievi del maestro Maffolini, capaci di coreografiche esibizioni che ha ottenuto scrosci d’applausi.

All’evento sportivo, patrocinato dal Ministero per le Politiche Giovanili e delle Attività Sportive, sono intervenute in qualità di ospiti d’onore numerose personalità amministrative. Alla manifestazione, hanno partecipato altresì alcuni tra le migliori promesse lombarde, molte delle quali proprio tesserate al Karate Master Rapid CBL SKF con uno sforzo di coordinamento veramente ammirevole.

Intervistato alla fine della Manifestazione il direttore tecnico Maffolini ha commentato la giornata sottolineando i vantaggi del karate targato “Master Rapid CBL SKF”, un’attività di elevato valore pedagogico che fa nascere autostima, accresce il bagaglio formativo offrendo una disciplina caratteriale notevole, incrementa la capacità di concentrazione e stimola la forza di volontà. "Come in ogni settore, fondamentale è l’aggiornamento – sostiene il Maestro Maffolini -, trattare il bambino con dignità è importante per creare un adulto responsabile, il tecnico ha il dovere morale di evitare la precoce specializzazione".

Maffolini ha rimarcato l’importanza dell’esame di cintura: "Il successo connesso al passaggio di grado, comporta la responsabilità verso se stessi e gli altri di conservare il risultato ottenuto con l’impegno e la continuità nell’allenamento, stimolando altresì il desiderio di porsi nuovi obiettivi di crescita".

Le esibizioni di difesa personale del Karate Club più grande d’Italia, sono state tra quelle maggiormente apprezzate.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.