BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Traffico merci in città, Atb monitora con le telecamere

ATB Mobilità comunica che, a partire dal prossimo 11 febbraio, presso i principali varchi ZTL dotati di telecamere, verrà attivata una campagna di monitoraggio finalizzata alla raccolta ed all’analisi dei dati relativi al transito dei veicoli merci nelle aree centrali della città con particolare riferimento alla frequenza dei viaggi, alla tipologia degli operatori attivi sul territorio, ai veicoli utilizzati ed alle fasce orarie preferenziali di accesso.

Più informazioni su

ATB Mobilità comunica che, a partire dal prossimo 11 febbraio, presso i principali varchi ZTL dotati di telecamere, verrà attivata una campagna di monitoraggio finalizzata alla raccolta ed all’analisi dei dati relativi al transito dei veicoli merci nelle aree centrali della città con particolare riferimento alla frequenza dei viaggi, alla tipologia degli operatori attivi sul territorio, ai veicoli utilizzati ed alle fasce orarie preferenziali di accesso. L’indagine, svolta per conto del Comune di Bergamo, permetterà di comprendere in modo più approfondito le dinamiche di ingresso alle ZTL, al fine di poter valutare eventuali azioni ed iniziative mirate all’ottimizzazione dei flussi in transito.

L’iniziativa è parte integrante del più ampio progetto denominato “Trasporto Merci Città Vivibile”, finanziato dal Ministero dell’ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e troverà attuazione operativa con il supporto della società Pragma Research, da oltre 40 anni impegnata in ricerche e indagini nel settore mobilità e dei trasporti. Le attività verranno condotte in affiancamento alla Polizia Locale di Bergamo, che fornirà la propria collaborazione per garantire le necessarie condizioni di sicurezza nello svolgimento delle interviste. Due le fasi previste: la prima, programmata per le giornate di martedì 11, mercoledì 12 e giovedì 13 febbraio, sarà dedicata al rilevamento della numerosità degli accessi e all’indagine conoscitiva diretta, effettuata mediante interviste ai conducenti dei veicoli per il trasporto merci in transito. La seconda, che troverà attuazione nelle giornate di martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20 febbraio sarà invece indirizzata esclusivamente al rilevamento della numerosità degli accessi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pierfranco Pilenga

    Impariamo dalle grandi aziende. L’approvvigionamento alla VW e Porsche può avvenire solo ad orari determinati e con mezzi particolari che partono da un deposito vicino allo stabilimento.
    Le merci vanno concentrate in un punto di smistamento da dove portarle ai commercianti di città alta con veicoli adatti, che entrino dalle 8 ed escano prima delle 10. Ora entrano fino alle 10, ma possono circolare finchè vogliono.

  2. Scritto da Nadia Ghisalberti

    E’ un’ottima iniziativa, per quanto arrivi con un incredibile ritardo sugli annunci dell’amministrazione di voler risolvere il problema del rifornimento di commercianti e ristoranti di Città Alta. Il primo passo per trovare una soluzione alla logistica per Città Alta con l’utilizzo di mezzi elettrici piccoli e agili meglio adatti al borgo antico è proprio un censimento esatto dei movimenti.