BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Rondò chiuso a Monterosso Traffico molto intenso Saranno settimane difficili fotogallery

Signori, tutti in coda. La chiusura della circonvallazione al rondò del Monterosso causa non pochi problemi alla circonvallazione. Gli automobilisti sono costretti a salire la rampa, dare la precedenza e scendere di nuovo per tornare sulla strada che porta al rondò delle Valli. Un passaggio obbligato a causa del danno provocato venerdì mattina da un autotrasportatore che ha valutato male l'altezza della ruspa trasportata sul rimorchio.

Più informazioni su

Signori, tutti in coda. La chiusura della circonvallazione al rondò del Monterosso causa non pochi problemi alla circonvallazione. Gli automobilisti sono costretti a salire la rampa, dare la precedenza e scendere di nuovo per tornare sulla strada che porta al rondò delle Valli. Un passaggio obbligato a causa del danno provocato venerdì mattina da un autotrasportatore che ha valutato male l’altezza della ruspa trasportata sul rimorchio: struttura del ponte gravemente danneggiata, tanto da costringere i tecnici del Comune a ordinare la chiusura. Secondo le prime valutazioni dovrà essere abbattuto e ricostruito.

Nel frattempo gli automobilisti devono pazientare e trovare vie alternative. Molti per raggiungere il centro si riversano su via Ruggeri da Stabello e via Baioni . Risultato: lunghe code a partire dallo snodo di Pontesecco, uno degli incroci più critici di tutta la città. E’ l’unica via di accesso possibile per aggirare l’ostacolo. Quanto si dovrà pazientare? La risposta al Comune di Bergamo.

Guarda la galleria fotografica

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sally

    Da egoista che abita a Monterosso lascerei tutto così, lunedì c’era meno traffico del solito e arrivando da redona non devi dare la precedenza…grazie camionista sbadato

  2. Scritto da attila

    Quante chiacchere inutili! Facciamolo saltare di notte con la dinamite e mettiamoci una trave prefabbricata. In tre giorni è tutto risolto!

  3. Scritto da run68

    No!! Il ringraziamento lo facciamo alla volpe che ha urtato il ponte!!!!

  4. Scritto da Andrea

    certo che se prendeste tutti il tram della val Brembana…opss.. vero il progetto è ancora sulla carta….

  5. Scritto da Tuditanus

    Ma quel sovrappasso come era stato costruito? Con la carta velina? E come era stato progettato? Al limite del limite dei fattori di sicurezza perché così si tagliano i costi? Quando un’opera è immediatamente da buttare via dopo la prima sollecitazione seria, vuole dire che è stata costruita al risparmio o, come si dice in gergo, cum pedibus (coi piedi). Si può solo auspicare che il rifacimento sia edificato meglio, con margini di sicurezza incrementati.

    1. Scritto da Piero

      Più che altro avrei il sospetto della voglia frettolosa di aprire l’ennesimo cantiere pubblico….. Anche se urtato, anche se crepato, mica vien giù da solo, adesso…. Lasciate almeno passare sotto i veicoli per non fare code. Vedrete che per demolirlo, non verrà giù in 4 e quattr’otto…

  6. Scritto da vero

    Pienamente daccordo con Marco! ed aggiungo: perchè non togliere momentaneamente l’obbligo di svolta a destra di Via Legrenzi all’imbocco con Giulio Cesare? Così facendo i residenti di Monterosso avrebbero libero accesso a Via Tito Livio o a sinistra per Viale Giulio Cesare.

    1. Scritto da doravo

      Pienamente d’accordo, i residenti di Monterosso per tornare a casa devono davvero fare un giro assurdo: rotonda delle valli, bianzana corridoni, suardi, oberdan, baioni e poi, finalmente, via pescaria oppure viale giulio cesare e via tremana!!!

      1. Scritto da pazzesco

        chissà se mai ci arriveranno..è un labirinto ora tornare a casa..

        1. Scritto da nico

          …e per chi deve andare a redona – arrivando da via giulio cesare- passando da via legrenzi magari consentire di nuovo la svolta a sinistra in via corridoni (e magari obbligare chi è su via corridoni e vuole svoltare in via legrenzi a raggiungere la rotonda poco avanti in direzione redona e tornare indietro…)

  7. Scritto da Andrea

    In teoria bisognerebbe invertire la precedenza sul ponte di Monterosso..purtroppo pero’ chi proviene dal rondo’ delle valli e deve andare in citta’ si trova nella condizione di dover affrontare un incrocio abbastanza pericoloso visto che la visuale non è ottima.. una soluzione potrebbe esssere puntellare e sostenere la parte danneggiata e lasciare circolare chi scende dalla valle sotto la parte sana…mantenendo ovviamente chiuso il transito sopra il ponte…vedremo..

  8. Scritto da Marco

    Un ringraziamento particolare va alla Polizia Locale, presente nell’orario di punta, se però scendessero dalla macchina sarebbe meglio…