BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Se fossi sindaco, io farei…” microfono aperto con Nadia Ghisalberti

Immaginate di diventare voi il sindaco di Bergamo, che cosa fareste per la nostra città? Da dove comincereste? Sabato 8 febbraio alle ore 15, alla sede del Patto Civico, in via Palma il Vecchio 101 a Bergamo, i microfoni saranno aperti per i cittadini in occasione dell'incontro pubblico: 'Se fossi sindaco, io farei...".

Più informazioni su

Immaginate di diventare voi il sindaco di Bergamo, che cosa fareste per la nostra città? Da dove comincereste? Sabato 8 febbraio alle ore 15, alla sede del Patto Civico, in via Palma il Vecchio 101 a Bergamo, i microfoni saranno aperti per i cittadini in occasione dell’incontro pubblico: ‘Se fossi sindaco, io farei…".

"Invitiamo ad intervenire tutti coloro che hanno voglia di dare il loro contributo, in termini di esperienza personale o idee, per una Bergamo migliore – dice Nadia Ghisalberti, candidata del Patto Civico – Questa Amministrazione ci ha purtroppo abituato alla scarsa condivisone. Noi, come forza civica, partiamo al contraio proprio dal concetto di condivisione dei progetti e partecipazione dei cittadini. L’auspicio è che ciascuno sia portavoce del suo vissuto quotidiano, evidenziando i problemi connessi e anche le idee o le proposte per superarli e migliorare la vita di tutti i giorni. Perchè per rilanciare la nostra città proprio da quello vogliamo partire: dal rendere più felice ogni bergamasco nella sua città".

Ciascun cittadino potrà intervenire su ciò che più gli sta a cuore. Unica regola: ognuno avrà a disposizione 4 minuti per il proprio contributo. Chi volesse prenotare il proprio intervento può farlo inviando una mail a info@nadiaghisalberti.it, o può registrarsi al momento dell’arrivo alla sede del Patto Civico.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    Rispettare le leggi. In primis dimezzare l’attività dell’aeroporto, nei limiti previsti dal VIA fino a quando non si farà il nuovo piano di sviluppo, la VAS, la Zonizzazione Acustica, lo studio epidemiologico, il divieto dei voli notturni e tutte le altre prescrizioni. La signora Ghisalberti mi pare che dica l’esatto contrario….

  2. Scritto da Cecco

    Perché prima non dice qualcosa di serio su quel che farebbe lei? tanto lo sa anche un gatto che non farà mai il sindaco, ma la stampella di G.G. si, fin da ora. Che tristezza, ma non certo sorprendente

    1. Scritto da Piero

      E’ l’ammuffita tattica ottocentesca di politicanti superati…. Anche nei paesi circolano sondaggi e questionari per chiedere ai cittadini cosa serve e cosa vorrebbero. Ma se vi mettete in politica, si presume abbiate delle capacità, no? E non avete idea di cosa abbisogna alla gente e alla vostra Comunità per la quale vi vorreste spendere? Allora cambiate mestiere!