BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atti vandalici all’oratorio Minuti: “Operatori in campo per incontrare i giovani”

Oratorio di Boccaleone chiuso una settimana dopo gli atti vandalici commessi da alcuni ragazzi del quartiere. Interviene anche l'amministrazione di Bergamo per contrastare il fenomeno del vandalismo nei quartieri della città.

Più informazioni su

Oratorio di Boccaleone chiuso una settimana dopo gli atti vandalici commessi da alcuni ragazzi del quartiere. Interviene anche l’amministrazione di Bergamo per contrastare il fenomeno del vandalismo nei quartieri della città. “Ho letto con attenzione l’articolo apparso sul vostro giornale” – afferma Danilo Minuti, Assessore all’Istruzione e Giovani del Comune di Bergamo – “Da tempo è partita una collaborazione tra unità minori, progetto disabili e Spazio Giovanile (la modifica di denominazione da Cag a Spazio Giovanile risale oramai ad oltre 6 anni…) per dare ore di presenza sul quartiere e in oratorio.” “In particolare sono stati già fatti tre incontri in merito: il primo Venerdì 29 novembre 2013 in oratorio, alla presenza di don Claudio, della Sig. Giliola Pozzi accompagnata da altri 3 rappresentanti del Comitato di Quartiere e diversi funzionari dei servizi comunali interessati quali Spazio Giovanili, Progetto Senzacca e ADM Territoriale. Il secondo incontro” – continua Minuti – “si è tenuto Mercoledì 11 dicembre al Polaresco alla presenza dei solo tecnici comunali, al fine di valutare quanto emerso nel primo incontro discutere degli interventi da proporre ai soggetti del territorio. Il terzo incontro si è svolto infine Venerdì 17 gennaio 2014 in oratorio alla presenza di don Claudio e di tutti i referenti dei servizi comunali interessati. In quest’ultimo incontro è stato proposto di affidare agli operatori dello Spazio giovanile un paio di uscite a settimana, cioè circa 3/ 4 ore a settimana per incrociare direttamente sul territorio i ragazzi in questione, ed é stato inoltre calendarizzato un prossimo incontro per venerdì 7 marzo in oratorio sempre in funzione della gestione di questa problematica.”

“Come si evince da quanto sopra detto, gli interventi messi in atto dall’Amministrazione Comunale – dal Settore Giovani in collaborazione con il settore Servizi Sociali – risalgono a prima dell’atto vandalico, per cui l’attivazione e la collaborazione era già in campo a dimostrazione che l’Amministrazione sta già cercando di fare la sua parte in questa delicata questione.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Francesca

    Un grazie all’Assessore per quello che sta facendo per risolvere queste problematiche così serie e complicate

  2. Scritto da Carlo

    Anni di ipocrisie degli adulti a far da esempio ai giovani, danno questi risultati! Gli operatori dovrebbero occuparsi degli adulti che si scannano per cose futili o venali, invidie e gelosie, anche nell’ambiente ecclesiastico educativo e dell’Oratorio, altro che dei giovani….