BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Colpack, stagione al via con le telecamere di Rai Sport nelle sede

Da lunedì 3 febbraio il Team Colpack si trova in ritiro presso Hotel Campastrello Sport & Residence a Castagneto Carducci, nel Livornese. Nel frattempo le telecamere della trasmissione “Radio Corsa” hanno fatto visita alla sede del Team Colpack per realizzare un servizio ed alcune interviste che andranno in onda in una delle puntate delle prossime settimane.

Più informazioni su

Da lunedì 3 febbraio il Team Colpack si trova in ritiro presso Hotel Campastrello Sport & Residence a Castagneto Carducci, nel Livornese, dove tutto il team si è riunito e per poco più di una settimana lavorerà insieme per preparare al meglio la nuova stagione ormai alle porte. Il team manager Antonio Bevilacqua e il direttore sportivo Gianluca Valoti hanno scelto la Toscana per rifinire al meglio la condizione dei propri atleti e tutti e 19 i ragazzi in organico saranno presenti al ritiro.

RAI SPORT A CASA COLPACK – Nel frattempo, lo scorso fine settimana, le telecamere della trasmissione “Radio Corsa”, in onda il giovedì su Rai Sport 2, hanno fatto visita alla sede del Team Colpack per realizzare un servizio ed alcune interviste che andranno in onda in una delle puntate delle prossime settimane. In particolare il microfono e le domande del giornalista Andrea De Luca hanno incalzato il presidente Beppe Colleoni, il team manager Antonio Bevilacqua, il direttore sportivo Gianluca Valoti e gli atleti Simone Consonni, Fausto Masnada e Davide Orrico a cui è stato affidato il compito di presentare la nuova stagione e introdurre la nuova squadra, programmi e obbiettivi per il 2014.

DONORATICO E PISTA – È stato anche un weekend all’insegna dell’agonismo quello appena passato. Abbiamo già dato notizia della vittoria di Simone Consonni sabato al Velodromo di Montichiari nella Corsa a punti Open, ma come avevamo già annunciato, altri tre ragazzi della Colpack erano impegnati con la maglia azzurra della nazionale italiana Under 23 all’esordio della stagione professionistica in Italia, il Gp Costa degli Etruschi di Donoratico. In particolare evidenza si è messo il veneziano Francesco Lamon protagonista per 155 km nella fuga che ha dominato buona parte della corsa in compagnia di altri sette fuggitivi. Vantaggio massimo raggiunto 9’10”, fuga annullata dal gruppo a 22 chilometri dalla conclusione. La volata finale è stata vinta da Simone Ponzi della Neri Yellowfluo, mentre gli altri due alfieri della Colpack e della nazionale, Francesco Rosa e Davide Martinelli sono riusciti a portare a termine la prova.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.