BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo, frana blocca via Borgo Canale in Città Alta: video e foto fotogallery

Nel pomeriggio di lunedì 3 febbraio una frana ha bloccato via Borgo Canale, in Città alta. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco che hanno bloccato il traffico e isolato la zona. Fortunatamente nessuno transitava nella via al momento del crollo del terreno.

Più informazioni su

Nel pomeriggio di lunedì 3 febbraio una frana ha bloccato via Borgo Canale, in Città Alta. Sul posto sono subito intervenuti i vigili del fuoco che hanno bloccato il traffico (sia per i mezzi che per i pedoni) e isolato la zona. Fortunatamente nessuno transitava nella via al momento del crollo del muro, che sostiene il giardino di una villa soprastante. Gli agenti della polizia locale hanno effetuato i primi rilievi e chiuso la strada. Dopo qualche minuto è giunto anche il proprietario del terreno che ha verificato i danni. Dovrà riparare il muro per permettere di nuovo il passaggio delle auto. Nel frattempo sarà emessa dal Comune di Bergamo un’ordinanza di divieto di transito, carrale e pedonale, in entrambi i sensi di marcia. La via è molto utilizzata da runners e ciclisti che da Città alta scendono verso la zona degli ex ospedali Riuniti. 

Guarda la galleria fotografica

Guarda il video

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da tutti a casa

    Il patrimonio storico/paesaggistico del paese dovrebbe essere il primo motore del ns. sviluppo. L’incuria, la corruzione (60 miliardi l’anno), la (in)capacità di chi abbiamo messo a governarci negli ultimo 30 anni ne fanno un pericolo. Che sia ora di cambiare?