BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Benitez carica i suoi: “Con l’Atalanta basta errori”

Tra un commento sul mercato appena concluso, un augurio riconoscente a Cannavaro ed un appello ai tifosi perche' sostengano Lorenzo Insigne, Rafa Benitez spende buona parte del suo impegno dialettico di giornata. Ma sono tutte premesse di un discorso piu' chiaro e diretto che affronta quando parla della partita che la sua squadra affrontera' domani agli Azzurri d'Italia contro l'Atalanta.

Più informazioni su

 Tra un commento sul mercato appena concluso, un augurio riconoscente a Cannavaro ed un appello ai tifosi perche’ sostengano Lorenzo Insigne, Rafa Benitez spende buona parte del suo impegno dialettico di giornata. Ma sono tutte premesse di un discorso piu’ chiaro e diretto che affronta quando parla della partita che la sua squadra affrontera’ domani agli Azzurri d’Italia contro l’Atalanta: ”Veniamo da due pareggi che hanno pesato sulla classifica. Ora dovremo essere molto piu’ concentrati per non commettere piu’ questi errori. Due partite che potevamo vincere e anzi una l’avevamo gia’ quasi vinta contro il Bologna. Nella rincorsa alla Roma non possiamo piu’ permetterci distrazioni”. ”Mi hanno detto – osserva il tecnico del Napoli – che a Bergamo troveremo un clima intenso, ma abbiamo esperienza e mentalita’ per fare bene. Non so che tipo di tattica adottera’ l’Atalanta, se difensiva o offensiva, sicuramente noi dovremo pensare ad esprimere il nostro gioco con velocita’ e forza per creare occasioni da gol. Con il Chievo nel secondo tempo abbiamo avuto il 76 per cento di possesso palla, pero’ dovremo farlo con maggiore rapidita’ per trovare spazio nella difesa avversaria”.

All’indomani della conclusione del mercato e’ inevitabile affrontare il tema. Il Napoli e’ riuscito a rinforzarsi con i tre acquisti di gennaio? ”Se il mercato – osserva Benitez – poteva essere ancora migliore? Certo, ma abbiamo fatto quello che dovevamo con Jorginho, Henrique e Ghoulam, ora la rosa e’ piu’ equilibrata. Il mercato d’inverno e’ molto difficile. Abbiamo chiuso subito Jorginho, poi abbiamo provato a prendere giocatori di massimo livello che non erano disponibili perche’ magari giocano la Champions. E’ chiaro che l’eliminazione dalla Champions cambia la situazione sul mercato ma non c’e’ stato un episodio in particolare in cui un calciatore ha detto no per questo motivo. Pero’ sappiamo che chi gioca questa competizione non va via a meta’ stagione”. ”Nelle ultime due sessioni di mercato – conclude il tecnico – abbiamo abbassato l’eta’ media del Napoli di due anni e questo e’ importante anche per il futuro della societa”’

. Dopo aver reso omaggio a Paolo Cannavaro (”In bocca al lupo Paolo, lui ha mostrato la sua professionalita’, e’ una persona perbene, perdiamo un giocatore forte e una persona importante per lo spogliatoio, ma il calcio e’ cosi’ e dobbiamo andare avanti”), Benitez lancia un appello ai tifosi, dopo i fischi che in occasione della gara con la Lazio hanno accompagnato l’uscita dal campo di Insigne. ”Lorenzo – dice – e’ un napoletano che tiene tantissimo alla maglia. E’ giovane, ha talento e bisogna stargli vicino. Penso che i napoletani debbano sostenere soprattutto i giocatori napoletani, ma in assoluto tutta la squadra va aiutata perche’ dobbiamo essere un’unica cosa per poter dare tutti il meglio soprattutto al San Paolo ed avere maggiore forza per vincere”. Fine dei commenti, ora si deve pensare solo all’Atalanta. A Bergamo, Benitez si porta anche Ghoulam (Henrique riparte per il Brasile per organizzare il trasferimento in Europa) e non e’ detto che il franco-algerino sia destinato solo a fare da spettatore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.