BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nasce Lab 3G: giovani a sostegno di Giorgio Gori “Sarà grande marcia in più”

Si è presentato a Bergamo in Piazza Matteotti 9 Lab 3G, un gruppo di una ventina di ragazze e ragazzi dai 16 ai 25 anni che sostiene la candidatura di Giorgio Gori a sindaco di Bergamo per le elezioni amministrative del 2014.

Più informazioni su

Una ventina di ragazze e ragazzi dai 16 ai 25 anni alimentati da un forte senso civico, svincolati dai partiti politici e convinti che “se Bergamo non pensa ai giovani, i giovani devono pensare a Bergamo”: si è presentato così Lab 3G – Giovani x Giorgio Gori, il gruppo di giovanissimi a sostegno della candidatura di Giorgio Gori a sindaco di Bergamo per le amministrative del 2014.

Un gruppo che si è costituito da circa due settimane, eterogeneo per età e percorso di studi, dai ragazzi del liceo e delle scuole secondarie fino agli studenti universitari in odore di laurea, che si propone come un’officina (da qui il nome “Lab”) politica e non un semplice comitato, per sostenere sì la candidatura a sindaco di Gori ma anche per contribuire concretamente al rilancio socio-culturale di Bergamo che deve avere come pilastro la presenza dei giovani.

“Vogliamo rendere la città più a misura di giovani – ha detto Giorgio Gori in apertura – ma farlo lasciando tutta l’incombenza agli adulti è difficile. Da qui ne è nata un’aggregazione sorprendente con decine di ragazzi che si sono messi in gioco in pochi giorni e lavorano con entusiasmo sul progetto: saranno una grande marcia in più”.

Un progetto che vede come capofila Niccolò Carretta, studente 22enne di Redona. Iscritto al Partito Democratico, il coordinatore ci tiene però a sottolineare l’indipendenza del gruppo: “Ciò che ci spinge non è una logica di partito ma il senso civico, inteso come amore per la città di Bergamo, e l’adesione è stata spontanea per tutti i componenti: siamo stanchi di essere etichettati come giovani che si sanno solo lamentare e così ci abbiamo messo la faccia, rimboccandoci le maniche per far diventare la città a misura di giovane”.

Il ringraziamento dei ragazzi di Lab 3G è andato innanzitutto a Giorgio Gori che “abbiamo scelto per le capacità comunicative e di ascolto e che ci ha dato la possibilità di collaborare al disegno della Bergamo del futuro, elaborando proposte sulle politiche giovanili che faranno poi parte del suo programma elettorale”.

E, a proposito di proposte, le prime vertono principalmente sulla centralità dell’Università e sulla necessità di fare di Bergamo una città universitaria, potenziando e ottimizzando il trasporto pubblico e attraendo studenti anche da fuori sfruttando l’opportunità dell’aeroporto low cost.

“Una città non giovane si spegne”, ripetono in continuazione il coordinatore Niccolò Carretta e gli altri presenti (Alessandro De Bernardis, Marco De Cobelli, Monica Piantanida, Rodolfo Pinto, Alessandra Salerno, Sinan Zekiri e Michele Zinesi), ed ecco che allora diventa fondamentale rivitalizzare il centro e la sua vita notturna con locali di giovani per i giovani, con prezzi accessibili, un po’ sul modello “vincente e da esportare” dell’Edonè di Redona. In cantiere c’è anche uno spazio giovanile per permettere ai giovani di studiare la domenica, una necessità particolarmente sentita dagli studenti che compongono Lab 3G.

In conclusione l’apertura ad altre adesioni da parte di giovani interessati, sia tramite mail, blog e i social network (Facebook e Twitter) dove sono già attivissimi con alcune iniziative e proposte come quella di essere reporter della città segnalando con una foto problemi e inefficienze tramite l’hashtag #3GxBG. Il gruppo tira le fila della settimana ogni sabato alle 18, quando si incontra in piazza Matteotti 9 a Bergamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da CARRAMBA!

    G che fa? il vecchio ragazzo coi jeans, tra i ragazzi e le ragazzine? Mamma mia

  2. Scritto da giobatta

    in effetti il suv di gg ha qualche marcia il piu’ delle comuni auto

  3. Scritto da Marisa Pat.

    Ma questi sono a libro paga di Gori o direttamente di Magnolia? Forse vogliono partecipare al grande fratello..

  4. Scritto da daniela scandella

    bravi Ragazzi ..un Progetto Civico per la Città
    un Bravo a Niccolo Carretta che ho potuto apprezzare all’interno del Circolo 5 del Pd bergamo . un Augurio al Mio figliolo Michele e un Bocca al lupo a Giorgio Gori ..il mio Candidato Sindaco Pd

  5. Scritto da pietro

    Gori del pd? Ma se è diventato “milionario ” grazie a Berlusconi ( come la moglie del resto)! Non gli è bastato? Deve entrare in politica per il solito magna magna? Che ne sa dei problemi reali della gente? Se ne stia nella sua bella villa in città alta con la sua famigliola e si goda la pensione. Ragazzi non vi fate abbindolare. …se questo è il cambiamento poveri noi!!!!

    1. Scritto da impegnati !!!

      visto che la sai così lunga, invece di criticare chi si impegna, perchè non ti candidi tu a sindaco di Bergamo. fino a quando critichi e non fai niente, di cambiamenti ne farai gran pochi anche tu. Impegnati in prima persona se vuoi veramente contribuire a cambiare qualcosa invece di parlare a vanvera.

  6. Scritto da bandiera gialla

    Forse non vi siete accorti che prima della’arrivo di Tentorio e dell’Assesore minuti Bergamo era davvero morta. Dopo 5 anni di governo Bruni. E solo Tentorio e Minuti hanno davvero reso più viva Bergamo, con moltissime iniziative di giorno, di sera e di notte. Oltre alla possibilità data ai locali di mettere i tavolini all’aperto!
    Vi conviene stare dalla parte di chi ha già dimostrato coi fatti le cose…siete ancora in tempo…tranne che in realtà siete schierati politicamente!!?? ciao…

    1. Scritto da ellekappa

      Tavolini all’aperto è tutto lì il grande risultato di questa giunta? e dei residenti che grazie ai bar non dormono? e il parcheggio della fara o dovrei dire della frana ? strade colabrodo e pozzanghere a gogo! e la splendida via delle valli che in occasione di un po’ di pioggia si trasforma in Lago delle Valli? grandissimi risultati,direi stupefacenti in tutti i sensi, con che coraggio poi e con chi si ricandiderà ci piacerebbe fosse reso noto al piu’ presto,tra un po’ è anche carnevale ….

      1. Scritto da Bandiera ancora più gialla

        Quelli come te sanno solamente vedere il 20% delle cose che per varie ragioni non sono state fatte e non il restante 80% delle cose ben fatte!! Dovrebbero farti pagare la mini Imu che Tentorio non ha applicato, ha lasciato le tasse inalterate e ha pure abbassato il debito del comune…o anche questo non va bene!! Gori torni a fare spettacolo che a Bergamo abbiamo gente che sappia veramente fare il Sindaco e non ungersi solamente per il titolo! Gori = Berlusconi = cotto e mangiato

        1. Scritto da Gio

          80% delle cose ben fatte!?! Fosse anche vero sarebbero comunque 0, perché l’80% di nulla è nulla.
          Chi a 20 anni si interessa della sua città attivamente merita un plauso. Il resto sono le solite stupide polemiche piene di preconcetti.

  7. Scritto da disincantato

    “sorprendente con decine di ragazzi che si sono messi in gioco in pochi giorni”. si pochi giorni prima delle primarie PD e pochi mesi prima delle elezioni!
    evviva il “senso civico” a orologeria!

    1. Scritto da roberta

      Hai ragione. Molto meglio le persone come che fpraticano impegno civico tutti i giorni.

  8. Scritto da Jill

    A me piace: “iscritto al PD ma indipendente” e soprattutto giovani svincolati da partiti politici…

    1. Scritto da Egidio

      Già idee poche ma certo be confuse.

  9. Scritto da Giovane

    Tentorio ha già rivitalizzato il centro con i giovedì di movida e città alta con gli estivi sulle mura. Lo sapete?

    1. Scritto da MM

      Peccato che d’inverno invece non ci sia un cane. Ci sono città in cui i bar e le tavole calde sono aperti ogni sera, fino all’1 almeno, con prezzi accessibili, parcheggi disponibili, ci sono iniziative per i ragazzi, per dar loro la possibilità di crescere e di vivere, ci sono posti dove andare e con diverse cose da fare ogni sera, non solo il sabato o il giovedì estivo! Cinema, cineforum, locali, karaoke, discopub, discoteche… e tutto in CENTRO, gratuiti o a prezzi

      1. Scritto da ru

        Caspita è vero! E’ QUESTO IL PROBLEMA che attanaglia Bergamo. Non ci dormiamo da anni….che pena.