BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’ex atalantino Osvaldo se ne va alla Juve Con un look impeccabile

Il centravanti italo-argentino, sbarcato in Italia nel gennaio del 2006 grazie all'Atalanta, a Bergamo non ha mai trovato lo spazio che poi si è meritato tra Firenze, Bologna e Roma. Carattere forte e colpi da campione, oggi vale quasi 20 milioni di euro. E a Torino, nel giorno della firma sul contratto, si è presentato da vero divo.

Daniel Pablo Osvaldo ce l’ha fatta. Arrivato in punta di piedi nella fredda e nebbiosa Zingonia nel gennaio del 2006, il centravanto italo-argentino ha raggiunto l’apice del calcio italiano, firmando il contratto che lo lega alla Juventus. Il top, almeno nel Belpaese.

Carattere non facile da gestire ma colpi da campione in campo, Osvaldo non ha praticamente mai trovato spazio sotto le Mura venete. Eppure i colpi non gli sono mai mancati, neppure quando arrivò a Bergamo appena 20enne per mettersi a disposizione di mister Colantuono, che nel trionfale finale di stagione gli regalò tre apparizioni in cui il buon Pablo realizzò anche una rete.

Oggi Osvaldo non è più il ragazzino spaesato che soffriva nell’albergo di Zingonia la lontananza dalla sua Argentina ma un ragazzotto di 28 anni che ha voglia di spaccare il mondo. E che attira verso di sé le femmine di mezza Italia. A Torino, nel giorno della firma sul suo nuovo contratto, si è presentato come un vero divo: occhialino da intellettuale, cappello da conte svizzero e barbetta da uomo vissuto. In casa Juventus potrebbe iniziare così una sfida tra l’ex bomber della Roma e Lapo Elkann a suon di vestiti trandy. 

Inutile dire che i tifosi bianconeri non vedono l’ora di vederlo all’opera con la casacca bianconera addosso, imbeccato da un tocco di Tevez o da una sponda di Llorente. Anche perché il bell’Osvaldo dovrà darsi parecchio da fare se vuole convincere i dirigenti torinesi a riscattare il suo cartellino dal Southampton: costerà la bellezza di 18 milioni di euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da il polemico

    mi sembra un pastore mormone o un talebano

  2. Scritto da sem

    finora il meglio di sè l’ ha dimostrato nel pugilato

  3. Scritto da carlobianco

    sono Juventino, ma non capisco questa mossa di mercato, spero tanto di essere smentito!!!!!!!!
    ora pensiamo ad asfaltare l’Inter ed il suo allenatore!!!!

  4. Scritto da de gustibus

    più che impeccabile mi pare un look da pagliaccio.