BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La commedia della pazzia arriva a Nembro la sorpresa del teatro

La stagione di prosa del teatro San Filippo Neri continua, sabato 1 febbraio con “La commedia della pazzia” di Santibriganti Teatro, una bella sorpresa da più di cento repliche.

Sabato 1 febbraio alle 20.45 la stagione prosistica del teatro San Filippo Neri di Nembro continua con “La commedia della pazzia” presentata da Santibriganti Teatro.

L’opera di Mauro Piombo e Lisa Zuccoli, regia di Mauro Piombo vedrà la partecipazione di Zahira Berrezouga – Maria Augusta Balla, Davide Cuccuru, Antonella Delli Gatti, Michele Guaraldo, Orlando Manfredi maschere di Franco Leita.

Con riferimento ad alcune immagini allegoriche arcaiche, La commedia della pazzia nasce dal delirio sentimentale di Adalia donna amorosa. Le maschere sono l’evocazione della sua pazzia.

Adalia, alla ricerca dell’uomo ideale e Fulvio, alla ricerca della donna ideale, è questo il filo conduttore della storia: in una sorta di carnevalesco “mondo alla rovescia” i protagonisti vestiranno l’una i panni di un uomo e l’altro quelli di una donna.

Un viaggio iniziatico di due giovani alla scoperta del maschile e del femminile. Il tema del doppio coinvolge tutti i personaggi della commedia e li trascina in un carosello di equivoci e situazioni grottesche.

Fondamento dello spettacolo è l’idea di far vivere personaggi immaginari per arginare il bisogno d’amore che domina la tradizione occidentale.

Dal debutto nel 2003 La commedia della pazzia ha totalizzato quasi cento repliche in Italia ed all’estero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.