BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Primarie cittadine, 9 seggi e molti confronti tra i tre candidati

Il 23 febbraio gli elettori del centrosinistra potranno scegliere il candidato che sfiderà Franco Tentorio alle prossime elezioni amministrative. Luciano Ongaro, Giorgio Gori o Nadia Ghisalberti? I tre aspiranti si sfideranno in molti confronti nelle prossime settimane. Il primo è fissato venerdì 31 gennaio, ore 20.45, alla sala del mutuo soccorso.

Più informazioni su

Il 23 febbraio gli elettori del centrosinistra potranno scegliere il candidato che sfiderà Franco Tentorio alle prossime elezioni amministrative. Luciano Ongaro, Giorgio Gori o Nadia Ghisalberti? I tre aspiranti si sfideranno in molti confronti nelle prossime settimane. Il primo è fissato venerdì 31 gennaio, ore 20.45, alla sala del mutuo soccorso. E’ la prima occasione in cui i cittadini potranno misurare le differenze politiche tra i tre programmi. Bergamonews seguirà la serata in diretta liveblog. Sabato 15 febbraio il faccia a faccia è in programma all’auditorium di piazza della Libertà, ore 10. La campagna si chiude il 21 febbraio, ore 20.45, in uno spazio ancora da definire. Sono previsti anche altri incontri con i tre candidati, come quello in programma con gli studenti delle scuole superiori il 14 febbraio.

Il 23 febbraio si può votare in nove seggi, gli stessi allestiti tradizionalmente durante le primarie di coalizione del Partito democratico:  Sala ex scuderie (via Borgo Palazzo), Loreto (sala circoscrizione), Città Alta, Valtesse, Monterosso, Redona sede circolo Pdm Malpensata (auditorium via Furietti), Celadina (centro anziani), centro sociale via Carpinoni.

“Avvieremo una campagna di sensibilizzazione attraverso manifesti per dare tutte le informazioni sul voto – spiega Roberto Bruni, presidente del comitato -. E’ nostro compito verificare che il dibattito non vada fuori dalle righe, ma siamo sicuri che non saremo costretti ad intervenire. Il confronto non deve essere alla camomilla, anzi, la polemica serve, ma deve rimanere in ambiti di assoluta correttezza”. Il Pd ha chiesto ufficialmente, per bocca del suo candidato Giorgio Gori, di esentare dal pagamento dei due euro gli eletori minorenni, dai 16 ai 18 anni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da N

    Buon lavoro a tutti, soprattutto un grande in bocca al lupo a Gori, merita un ascolto onesto e le polemiche ridicole degli ultimi giorni lo rafforzano e basta!

    1. Scritto da por

      Mi sembra che molte “polemiche” siano tutto fuorchè ridicole. Solo un esempio: non è si e no da 2 anni che Gori è un tesserato PD? E’ polemica ridicola dire che c’era un candidato forte che milita da decenni a sinistra e molto stimato non solo dalla parte di centrosinistra? Bah

    2. Scritto da giobatta

      sei sincero o del gruppo messo su per sostenere gg nella rete?

  2. Scritto da tra î tre

    Cosa significa nel titolo “tre i tre candidati.”? Una proiezione di sondaggio elettorale?

    1. Scritto da Redazione Bergamonews

      Un refuso, abbiamo corretto. Grazie mille

  3. Scritto da IL CAPOLAVORO

    Caro PD e caro csx, avevate un candidato forte, vincente e con esperienza di comune come pochi altri. E dopo aver avuto la sua disponibilità a mollare i 10 mila euro e tot di stipendio mensile da parlamentare, che fate? la scaricate per uno che ha la sua grande ambizione personale, già sconfitto in precedenti primarie…. un siparietto che si commenta da solo

  4. Scritto da carnevalata

    E la povera Elena? Alla faccia della partecipazione aperta a tutti.
    Ma a cosa servono le primarie? Ah, certo! A raccogliere i 2 euro a testa da dare al povero partito senza soldi. SVEGLIA!!
    La mio gatto indovino mi dice che… vincerà le primarie… il candidato… Gorlusconi!!

    1. Scritto da Roberta

      Potrebbe anche vincere le primarie ( facendo votare tutta via Moroni ) , ma sindaco mai ! Non e’ persona amata dai bergamaschi.

  5. Scritto da pulcinella

    Chi vincerà? Che farsa….

    1. Scritto da Stefano

      Non capisco dove sarebbe la farsa…
      E’ comunque la prima volta che si fa un esperimento del genere a Bergamo.

      1. Scritto da Già schifato.

        La farsa sono le primarie finte, scommettiamo su chi vince. E perchè dovrei scomodare per portare due euro al seggio????

      2. Scritto da stefania c

        La farsa e’ Gori nel PD !

    2. Scritto da MDonna

      Speriamo che sia femmina……..

      1. Scritto da usiamo il cervello

        se anche è stata un po’ fascista fa niente…..

      2. Scritto da Viola

        Esatto!!!