BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Omicidio Meredith: 28 anni ad Amanda Knox, 25 a Raffaele Sollecito

Amanda Knox e' stata condannata a 28 anni e sei mesi e Raffaele Sollecito a 25 per l'omicidio di Meredith Kercher. E' la sentenza della corte d'appello di Firenze. La sentenza della Corte d'Appello e' arrivata dopo oltre 11 ore di Camera di Consiglio. Amanda Knox e' rimasta ''impietrita'' appena saputa la sentenza di condanna, ma non ha pianto e non ha parlato.

Più informazioni su

Amanda Knox e’ stata condannata a 28 anni e sei mesi e Raffaele Sollecito a 25 per l’omicidio di Meredith Kercher. E’ la sentenza della corte d’appello di Firenze. La sentenza della Corte d’Appello e’ arrivata dopo oltre 11 ore di Camera di Consiglio. "Amanda Knox e’ rimasta ”impietrita” appena saputa la sentenza di condanna, ma non ha pianto e non ha parlato". Cosi’ uno dei suoi legali, Carlo Dalla Vedova, che ha comunicato, via telefono alla studentessa americana che e’ a casa della madre, la decisione della corte d’appello di Firenze.Mentre l’altro legale della ragazza, Luciano Virga, ha aggiunto: "E’ stata una bella botta, faremo ricorso, Amanda è innocente".

"Impugneremo la sentenza", ha detto Giulia Buongiorno, legale di Raffaele Sollecito. Un processo "vuoto di prove e di indizi. Lo abbiamo dimostrato. Questo è solo un passaggio". Nelle scorse settimane il pg aveva chiesto pene di 30 anni per Amanda (compresi i 3 già definitivi per la calunnia a Lumumba) e 26 per Raffaele. Non solo, ha chiesto anche che, in caso di condanna, la Corte d’assise d’appello di Firenze disponga le misure cautelari

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ziobob

    I due piccioncini possono sempre mettere in atto il cosiddetto Piano “B” (inteso come Silvio B): gridare al complotto …. contro la magistratura politicizzata … contro la Procura di Perugia in mano ai comunisti … contro la Corte d’Appello di Firenze in mano ai giudici di sinistra …

  2. Scritto da Incapaci

    Meglio non capitare in mano alla cosiddetta giustizia italiana.
    Una massa di giudici incapaci. Prima assolvono, poi condannano, poi magari assolvono ancora.
    Ha ragione Berlusconi

    1. Scritto da Lucia

      Certo che per essere un normalissimo ragazzo estraneo alla vicenda, s’è preso la Bongiorno a difenderlo. Mah….

  3. Scritto da Arturo

    Non hanno prove(leggere i giornali,compreso Repubblica di oggi),ma dovevano trovare un capro espiatorio, come a Erba.Una volta sono colpevoli,la vota dopo no,la terza dice che è sbagliato,la quarta li ricondanna.Intanto lasciano libero un trafficante di droga pluriomicida condannato a 4 ergastoli, per dei cavilli(Milano,oggi),il caso Yara non lo hanno risolto.Magistrati da licenziare tutti in tronco.

  4. Scritto da ulissebg

    Sergio ripigliati…la giustizia italiana dimostra ampiamente quanto sia Imbarazzante…ribalta i giudizi e gioca con le persone (vittime e indagati)…Lo sa lei chi ha ucciso meredith? la metteremo a giudice supremo…

    1. Scritto da Sergio

      Copio e incollo e moderi i toni: Se lei ha la certezza che non sono colpevoli si presenti in tribunale e deponga. Perché altrimenti, le mie opinioni sono pari alle sue: non sappiamo la verità entrambi!

      1. Scritto da ulissebg

        non sta a me dimostrare che non sian colpevoli…di certo
        c’è un accusa e l’onere di dimostrare la non fonfatezza dell’accusa….come di certo due gradi di giudizio che stravolgono le pene per me significa sistema giudiziario imbarazzante (visto la non presentazione di nuove prove) per lei significa un Sistema Ottimo ed efficente? …evidentemente non ha ben presente il problema e Nel dubbio fino a PROVA CONTRARIA si è INNOCENTI in ITALIA e IN QUASI TUTTO IL MONDO CIVILE…

  5. Scritto da bravissimi!

    Dai,su bene tutti insieme!
    Dai che oggi siete di colpo tutti avvocati,giudici ed esperti in legge!!
    Dai che quella sera eravate tutti presenti e sapete bene come sono andate le cose…

  6. Scritto da aldo

    non entro nel merito della vicenda giudiziaria, trovo deplorevole l’ atteggiamento dei due dopo il delitto, baci appassionati davanti alle telecamere, sorrisini compiaciuti entrando nell’ aula di tribunale, il libro della ragazza che le ha reso un sacco di soldi, (…….!!! autocensura)

  7. Scritto da Andy baumwolle

    La giustizia italiana e’ cosa da ciuchi
    Detto sia dalla famiglia di lei che della vittima
    Ha fatto benissimo lei a non tornare in italia
    Pirla lui a restare
    Un caos inaudito
    Ancora una volta una figura di m…
    Poi critichiamo l’India …..

    1. Scritto da Sergio

      E allora Meredith chi l’ha uccisa, secondo lei? Se amanda ha fatto bene a non tornare in Italia e Sollecito è stupido a farsi giudicare, significa che lei sa chi è l’assassino (e non è uno di loro due).

      1. Scritto da Soddisfazione del sergio

        L’importante è dare in pasto all’opinione pubblica un colpevole per mostrare la propria efficienza, poi se siano colpevoli o no, poco importa. I Sergio sono soddisfatti

        1. Scritto da Sergio

          Se lei ha la certezza che non sono colpevoli si presenti in tribunale e deponga. Perché altrimenti, le mie soddisfazioni sono pari alle sue: non sappiamo la verità entrambi!

          1. Scritto da Colpevole

            Io ho il dubbio, e nel dubbio non si condanna nessuno. I processi indiziari hanno tutti una profonda base di dubbio. I processi indiziari non danno certezze, danno riscontri oggettivi che magari possono essere confutati da altri riscontri oggettivi. Un tribunale che assolve e un’altro che condanna mi fa capire che non ci sono certezze di colpevolezza. E allora? Dobbiamo per forza trovare colpevoli a tutti i costi solo per il fatto che una povera ragazza è stata uccisa?