BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Con le ciaspole sotto la luna degustando polenta, salumi, formaggi, liquori e dolci

Inverno sulle ciaspole in Val Brembana: tra Cusio, Mezzoldo e Valtorta, appuntamenti da domenica 2 febbraio ad aprile

In Alta Val Brembana parte  il 2 febbraio l’edizione 2014 di “Ciaspolando con gusto”: a passeggia sulle ciaspole, tra malghe e rifugi per  degustare e acquistare i prodotti della Valle.

Il primo appuntamento a Cusio si svolgerà a partire dalle 10 di domencia 2 febbraio, con un percorso alla scoperta delle   baite, in cui saranno proposti prodotti quali biscotti, salumi, formaggi, polenta, liquori e dolci. Per informazioni www.kairosemotion.it   Il 15 febbraio l’appuntamento è a Ponte dell’Acqua (Mezzoldo), con la ciaspolata e possibilità di cena organizzata dall’assessorato allo sport del comune di  San Giovanni Bianco con ritrovo a partire dalle 17. Iscrizioni entro domenica 9 febbraio al bar “Palaevolution” di S. Giovanni Bianco. Per maggiori informazioni: 328­2118916.

Il ristorante “Ritorobie” ai Piani dell’Avaro di Cusio organizza “Emozioni in quota”, tre appuntamenti di ciaspolate notturne: sabato 15 febbraio, 15 marzo e 12 aprile. “Ciaspolate sotto le stelle” è poi il calendario di ciaspolate notturne proposte dal Rifugio Trifoglio a Valtorta ­Ceresola: sabato 22 febbraio, 15 marzo, 5 aprile.

 Oltre alla ciaspolata con cena tipica, il rifugio propone offerte di pernottamento con colazione e pranzo per il giorno successivo. Anche a Mezzoldo ci sono vari appuntamenti sulle ciaspole: l’8 febbraio , con “Ciaspolando al tramonto”,  una risalita verso il Passo S.Marco e il 15 febbraio con  “Nel Paradiso delle ciaspole”,  la notturna di luna piena.

Da non perdere poi “Moon Rider” – Serata di luna piena a Valtorta il 15 febbraio con la cena al Rifugio Lecco, ai Piani di Bobbio.

Per tutte le informazioni, www.altobrembo.it / info@altobrembo.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giorgio runchi

    Finalmente gli operatori turistici hanno capito che le lune piene sono un’occasione di turismo e non un’ operazione di pubblica sicurezza. La Valle Seriana però mi sembra non si sia ancora svegliata.
    La prossima luna piena spero che si possa salire le piste del pora con gli sci e farsi una bella mangiata o al termen o a malga pora o in qulache pizzeria di bratto o castione.