BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Annalisa Minetti a Nembro parlerà del valore sociale dello sport

La modella, cantante e atleta paralimpica racconterà la propria esperienza, parlando di come la pratica sportiva abbia contribuito a superare ostacoli a barriere. L’appuntamento è in programma venerdì 31 gennaio.

Annalisa Minetti sarà a Nembro. L’appuntamento con la modella, cantante e atleta paralimpica si terrà venerdì 31 gennaio alle 20.45 al cineteatro San Filippo Neri. L’incontro, organizzato dall’Oratorio San Filippo Neri, rientra nel programma della settimana di San Giovanni Bosco che quest’anno sarà incentrata sul valore educativo dello sport.

Il curato di Nembro, don Matteo Cella, spiega: “Ad Annalisa Minetti chiederemo di raccontare come lo sport ha contribuito a superare barriere, far crescere la voglia di esprimersi e di mostrare a tutti il proprio valore. Si parla quindi dello sport come strumento di riabilitazione sociale".

Nata a Rho il 27 dicembre 1976, Annalisa Minetti da sempre ha amato la musica, cominciando da giovanissima a fare gavetta nei pianobar e sognando un futuro da cantante. La sua prima apparizione davanti al grande pubblico avviene in seguito alla sua partecipazione a Miss Italia, nel 1997. L’anno successivo, invece, ha partecipato al Festival di Sanremo risultandone vincitrice sia nella categoria “Nuove proposte” sia nella classifica principale, con la canzone “Senza te o con te”.

In poco tempo la sua popolarità è cresciuta e la gente ha imparato ad apprezzarne le qualità umane oltre che vocali: Annalisa Minetti è diventata simbolo di determinazione, della buona volontà che consente di superare anche le difficoltà più insormontabili, come la cecità di cui è affetta dall’età di 18 anni a causa dell’insorgere di una malattia genetica all’occhio, ovvero la retinite pigmentosa. Oltre all’impegno come cantante dal 2001 si è dedicata all’atletica leggera. Si è dimostrata molto forte negli 800 m, ma tale gara non fa parte del programma delle paralimpiadi, per cui la cantante partecipa ai Giochi paralimpici di Londra 2012 nei 1500 m T11-T12 guidata da Andrea Giocondi, conquistando la medaglia di bronzo e realizzando il nuovo record mondiale della categoria T11 (4’48"88). Nel 2013, infine, ha vinto la medaglia d’oro ai campionati del mondo di atletica leggera paralimpica negli 800 metri T11 ottenendo il nuovo record del campionato grazie al tempo di 2’21"82.

Per avere ulteriori informazioni è possibile contattare l’Oratorio “San Filippo Neri” di Nembro in via Vittoria, 12 chiamando il numero 035/520420.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.