BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Amedeo confermato direttore del Bolognini, il M5S: “Un errore”

Il Movimento 5 Stelle (primo firmatario Dario Violi) ha chiesto chiarimenti all’assessore alla Sanità, Mario Mantovani, su quale posizione intenda adottare nei confronti del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate in merito all’inchiesta che riguarda la fornitura.

Il Movimento 5 Stelle (primo firmatario Dario Violi) ha chiesto chiarimenti all’assessore alla Sanità, Mario Mantovani, su quale posizione intenda adottare nei confronti del Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate in merito all’inchiesta che riguarda la fornitura, l’installazione e la manutenzione di impianti negli ospedali di Alzano, Gazzaniga e presunte irregolarità nella realizzazione dell’ospedale di Piario e in un progetto di sperimentazione al presidio di Sarnico. L’assessore ha risposto che dopo le opportune verifiche amministrative da parte di Regione Lombardia, che “hanno ridimensionato il livello di gravità per difetti di programmazione”, ha ritenuto di confermare il Direttore Generale Amedeo Amadeo nel suo incarico.

Critico il commento di Dario Violi, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle:

“Stiamo parlando di illeciti sui quali sta indagando la magistratura e la Giunta lombarda riconferma un direttore generale che evidentemente ha mancato di vigilare sulle spese del nosocomio e non ha ottemperato alla sua funzione di controllo. A nostro parere al Bolognini sarebbe stato opportuno un segnale di discontinuità con la gestione portata avanti fino ad oggi. Continueremo a vigilare per garantire la necessaria trasparenza ai cittadini e ribadiamo con forza la nostra richiesta di un cambio di gestione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da info

    ma il Violi 5 stelle che dice di aver lavorato “come dipendente nell’ambito della formazione professionale e degli incentivi alle imprese” è per caso parente del Violi direttore della LIA?
    chiedo senza malizia solo per sapere se anche nei 5 stelle essere parenti di qualcuno aiuta a trovar lavoro e voti o se è solo un caso di omonimia. grazie.