BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Legge elettorale, è accordo: premio al 37%, multicandidature

Italicum ok: accordo fatto sulla legge elettorale tra Renzi e Berlusconi. Mercoledì a pochi minuti dalla ripresa dei lavori della commissione Affari costituzionali della Camera, l'intesa.

Più informazioni su

Italicum ok: accordo fatto sulla legge elettorale tra Renzi e Berlusconi.

Mercoledì a pochi minuti dalla ripresa dei lavori della commissione Affari costituzionali della Camera, l’intesa. Soglia di accesso al premio al 37%, premio del 15% ma con il tetto del 55%: ossia nessuna coalizione può conquistare più’ del 55% dei parlamentari.

Sono questi i punti fondamentali dell’accordo siglato.

Lo sbarramento poi si riduce al 4,5% ed è prevista la clausola salva-Lega: i partiti che ottengono il 9% in almeno tre regioni rientrano comunque in Parlamento.

Sono inserite su richiesta dell’Ncd le multi candidature.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gigi

    Fatemi capire: un partito che potrebbe avere il 2% a livello nazionale con il 9% in tre regioni entra in parlamento mentre un partito che ha il 4% a livello nazionale (cioè il doppio degli elettori) sta fuori… Se il PD è di sinistra io sono un palombaro ciclista.
    Ma Renzi cos’ha avuto in cambio per calare le braghe su tutto?

  2. Scritto da Ein Audi

    Incredibile, non ho più dubbi su chi votare!

  3. Scritto da poeret

    con questa legge vogliono far fuori il 3^ polo..il M5S, l’unico che stà lavorando per i cittadini. Anche ieri in aula è successo di tutto ed a vvantaggio di chi? Banche ed assicurazioni..ma quando gli italiani apriranno gli occhi, quando si metteranno una mano sul cuore per i loro figli? La Boldrini ieri ha fatto una cosa (ghigliottina) mai successa i nitalia e per cui nemmeno c’è un regolamento, l’ha fatta e basta a scapito di tutti noi.. Forza M5S

    1. Scritto da Ma sì .....

      Il 3° polo è un polo nord : congelato. Voti buttati via per scelta precisa di m5s . Coi “congelati” ininfluenti sulla vita politica “reale” il popolo italiano ci fa la birra . Rendetevi utili : andate a lavorare che di pagare gente che sceglie deliberatamente di essere inutile siamo stufi. Le uniche cose che hanno effetto sui cittadini sono le leggi e scegliendo di stare all’opposizione fate solo chiacchere e parole al vento.

      1. Scritto da poeret

        certo certo..intanto si informi cosa è successo in PARLAMENTO in questi gg, qualcuno stà difendendo i cittadini e gli altri??

    2. Scritto da iop

      L’unico non direi…anche le soprattutto a Lega (nel totale silenzio dei media..). Pero’ i grillini hanno votato anche lo svuotacarceri e l’abolizione del reato di imigrazione clandestina….NON penso per il bene dei cittadini!

      1. Scritto da poeret

        pessima informazione..lo svuotacarceri NO, ma se vuole dire fregnacce per dare importanza al suo commento e idee va beh..

  4. Scritto da solito

    e ti pareva che il condannato Berlusconi non salvasse gli amici della Lega

  5. Scritto da mario59

    E più andiamo avanti e più mi viene voglia di votare per il M5S…che non è che mi piaccia…perchè l’atteggiamento di Grillo che fa il padrone non rientra nel mio modo di concepire la democrazia…ma a questo punto qual’è la democrazia? Almeno Grillo condivisibile o meno, è l’unico che sta rispettando quanto aveva dichiarato in campagna elettorale.
    Una cosa è certa, a votare ci andrò… ma il mio voto non lo avrà ne il PD di mister Bean e ancora meno FI del pregiudicato.

    1. Scritto da Dai Mario

      Rispettato che cosa? Lo svuotacarceri, l’abolizione del reato di clandestinità o la depenalizzazione del reato di stalking?

      1. Scritto da mario59

        Non hai capito nulla… che si possa condividere o meno, in campagna elettorale il M5S ha sempre sostenuto che non avrebbe mai fatto nessun accordo con altri partiti, poichè giusto o sbagliato che sia, il loro obbiettivo è quello di governare da soli..ovviamente se gli Italiani lo vorranno. Condivisibili o meno, ora stanno semplicemente rispettando quanto avevano sostenuto in campagna elettorale, mentre tutti gli altri partiti difficilmente rispettano quanto hanno promesso agli elettori

        1. Scritto da Dai Mario

          Ho capito bene invece,infatti hanno rispettato il programma di non allearsi con nessuno e di votare con tutti gli altri lo svuotacarceri e la depenalizzazione del reato di clandestinità e di stalking etcetcetc

  6. Scritto da coniatore

    Era praticamente impossibile resuscitare Berlusconi e salvare la Lega, Renzi sta riuscendo nell’impresa, ma a quelli del PD che passa per la testa? In nome della governabilità che è solo una parola vuota, cara a chi è già tranquillo con la quale si stabilizza ancora meglio?

  7. Scritto da granderenzie

    anche un bimbo delle elementari capirebbe che questa legge elettorale è un abito “sartoriale” cucito su misura a Berlusconi. Renzi ne e’ consapevole ma con le sue supercaxxole ammalianti inebetisce gli elettori del PD che perderanno le prossime elezioni malgrado nei sondaggi stiano 10 punti avanti a FI. A Silvio bastera’ presentarsi in tutti i collegi, comprarsi i voti di quella marea di liste locali che nasceranno (specie al sud) e male ma proprio male che gli vada finira’ al ballottaggio..

  8. Scritto da Pinuccio

    PREFERENZE, PREFERENZE, PREFERENZE!!!
    NO ALLE MULTICANDIDATURE!!!
    ALTERNANZA DI GENERE: UOMO- DONNA…

    1. Scritto da roberta

      Ti ricordo che le preferenze le abbiamo ABROGATE con un referendum. Tu forse eri al bar. E nessun paese d’Europa ha le preferenze per eleggere i parlamentari; saranno proprio tutti tutti scemi? Non credo…

      1. Scritto da Pinuccio

        Non avendo spazio a sufficienza non ho la possibilità di spiegarmi come vorrei ma ti assicuro Roberta che non è proprio così come affermi tu: il referendum del 1991 infatti abrogò la preferenza multipla per alcune gravissime deviazioni ma lasciava intatta la possibilità per gli elettori di scegliere “il” candidato da essi ritenuto più meritevole di ricevere il proprio consenso.

      2. Scritto da roberto

        finora lo siamo stati tutti , scemi

      3. Scritto da roberto

        finora lo siamo stati tutti , scemi

      4. Scritto da Carlo Pezzotta

        Cara Roberta, si hai detto bene:gli italiani sono un popolo di scemi. Se abbiamo questa politica, è solo colpa degli italiani e non dei politici. 30 anni ti televisione berlusconiana ha finito per rimbambire del tutto, quel poco di UTILE che c’era negli italioti e nemmeno se ne accorgono!!!!

        1. Scritto da mavala!

          Ma chi sei Gad Lerner?

          1. Scritto da Carlo Pezzotta

            chi sono? sono semplicemente un cittadino che quando si sveglia al mattino, cerca di non dimenticare la testa sul cuscino, come fa la maggiorparte degli italioti, poveri in canna, rapiti davanti alle tv mediaset.

  9. Scritto da legge truffa?

    Conti alla mano, con meno del 15% dei voti degli aventi diritto, si ha la maggioranza parlamentare. Ma la democrazia, non dovrebbe consistere nel fare il volere della maggioranza?

    1. Scritto da Narno Pinotti

      Dai miei conti risulta il 26,5%: soglia di premio al 37% x 72% di votanti (un pochino di più delle ultime politiche, ma assai meno del tradizionale 80% di affluenza degli anni passati). In ogni caso, la democrazia può fare solo il volere della maggioranza sì, ma di chi esprime un qualche volere: chi sta a casa accetta che a decidere siano gli altri.

  10. Scritto da ziobob

    Per sbloccare la situazione Renzi ha dovuto cedere a Silvio su due punti fontamentali: sì alle multicandidature (Silvio quindi candidato in tutti i collegi d’Italia, se no Forza Italia non la vota nessuno) e il trucchetto del 9% in tre regioni, altrimenti la Lega che col 3% è fuori dal Parlamento non si allea con Silvio … insomma … sempre e comunque FORZA SILVIO!!! Che grazie a Renzi vincerà anche le prossime elezioni!!!

    1. Scritto da mario59

      Si si …sarà anche come affermi tu, ma Silvio non è stato da poco condannato in terzo e ultimo grado di giudizio ? O adesso perchè è arrivato il sindaco mister Bean di Firenze a riesumarlo, nessuno fa più finta di nulla riguardo la sua condanna, che oltretutto lo ha messo fuori dai palazzi del potere…perchè se dovessero permettergli la ricandidatura, allora sarebbe proprio la conferma definitiva, che viviamo in un paese nelle mani di una manica di cialtroni.

  11. Scritto da makio

    siamo alle solite

  12. Scritto da VomitoErgoSum

    Cosa sono le multicandidature ? Non vorrete dirmi che avremo ancora un candidato presentato ovunque che nasconde chi veramente prenderà quel posto ? Se è così è DA VOMITARE !! Se è così è una classe politica che merita di mangiare dal trogolo.

  13. Scritto da Alleluia

    Sì, sì, salvate i partiti territoriali, perché ne hanno fatto tanto di latte….. Soltanto poltrone e stipendifici. Che miseria….