BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Toti: “C’è bisogno di aria fresca, sì a governo di scopo con Renzi”

Forza Italia ha bisogno di aria fresca. Via libera a un governo di scopo con Matteo Renzi. Lo afferma il consigliere politico di FI Giovanni Toti in un'intervista al CORRIERE DELLA SERA. "Lo dico brutalmente: non me ne frega niente degli incarichi, di fare il segretario o il coordinatore unico: mi interessa esserci quando Berlusconi chiede di far entrare aria fresca in un partito che con un allargamento a persone nuove senza alcuna rottamazione.

Più informazioni su

"Forza Italia ha bisogno di aria fresca. Via libera a un governo di scopo con Matteo Renzi". Lo afferma il consigliere politico di FI Giovanni Toti in un’intervista al CORRIERE DELLA SERA. "Lo dico brutalmente: non me ne frega niente degli incarichi, di fare il segretario o il coordinatore unico: mi interessa esserci quando Berlusconi chiede di far entrare aria fresca in un partito che con un allargamento a persone nuove senza alcuna rottamazione deve competere con il Pd che il suo cammino di rinnovamento lo sta facendo a grandi passi’, spiega l’ex direttore di Tg4 e Studio Aperto". Perche’ c’e’ tanta diffidenza in FI nei suoi confronti? ‘Non so perche’ la nutrono, ma so che se lo fanno sbagliano. Non si puo’ aver paura delle novita’, si chiamino Toti, Cattaneo o Mario Rossi. E sbagliano alla grande a non aver capito la volonta’ profonda di Berlusconi, il suo entusiasmo che si concretizza nel ritorno allo spirito di FI e nel rinnovamento e allargamento della classe dirigente. Da temere c’e’ solo la chiusura, mai l’apertura a spinte nuove’. ‘Io vorrei contribuire al programma e al progetto, piu’ importanti di qualsiasi organigramma. Comunque penso a una gestione collegiale di FI, magari un comitato ristretto con dentro capigruppo, responsabili delle principali aree organizzative, esponenti delle diverse sensibilita’ di un partito grande come il nostro. Io non voglio rapportarmi agli altri come vice Berlusconi, vorrei essere la persona che coagula una squadra che affianchera’ Berlusconi nella costruzione della proposta politica da offrire al Paese’.

Nel Comitato c’e’ posto anche per Verdini, per Fitto? ‘Io ci vedo tutti quelli che il presidente vorra’ metterci. E’ manicheo mettere in contrapposizione me a Verdini, a Fitto che e’ stato un bravissimo ministro, un dirigente molto amato e che deve continuare a esserlo’. Si e’ detto che la sua ascesa serve anche per ricucire i rapporti con Alfano e i suoi. Ed e’ vero che la De Girolamo sta tornando a casa? ‘Il rientro della De Girolamo non mi sembra all’ordine del giorno, non vedo per quale motivo politico ad oggi dovrebbe avvenire. Nel Ncd hanno sbagliato moltissimo: umanamente, rompendo con Berlusconi in un momento drammatico dopo che lui aveva dato loro tutto; politicamente, perche’ hanno indebolito la posizione dei moderati nel governo; strategicamente, visto che con l’accordo Renzi-Berlusconi si va verso un inevitabile e forte bipolarismo’. Ma? ‘Ma se guardo ai sondaggi vedo che il centrodestra vince solo se e’ unito. E se penso a Berlusconi, lo penso come il federatore dei moderati italiani, l’unificatore dell’unificabile, sempre. Perche’ l’obiettivo e’ vincere. Bisognera’ ritrovare un dialogo con tutte le anime del centrodestra, Ncd ma anche Fratelli d’Italia, Lega’. Sinceramente, pensate ancora al voto subito? ‘Secondo me, prima si va al voto e meglio e’, perche’ questo governo non e’ in grado di dare risposte al Paese con una legge di Stabilita’ timida e inefficace, con un caso al giorno, con dimissioni di ministri, guerre intestine nel Pd e il dubbio se Renzi lo appoggi davvero. Ogni mese e’ un mese perso’. Ma non dovete fare la legge elettorale e le riforme? ‘Per me la soluzione migliore sarebbe un governo di scopo per fare la legge elettorale: si vota e chi vince imposta e fa le riforme, a partire da quella del lavoro’. Un governo di scopo con chi, con Renzi premier? ‘Abbiamo fatto un governo con un esponente del Pd una volta, non sarebbe un problema una formula di questo tipo, se l’obiettivo e’ chiaro’. E poi alle elezioni con chi andreste? Berlusconi e’ incandidabile. Marina forse? ‘Bisognerebbe parlarne con lei, ma ha sempre detto che avrebbe voluto restare in azienda… Una cosa e’ certa. Berlusconi e’ e sara’ il nostro leader, nessuno pensi di privare i moderati in campagna elettorale del proprio punto di riferimento. Quando vinceremo le elezioni, faremo una forte squadra di governo. E sara’ il governo di Berlusconi’".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Ha già anticipato che ci sarà ancora il governo larghe intese, però fra due condannati.
    Gli elettori messi nella camera a gas.
    Sempre peggio.

  2. Scritto da ariafresca

    piu’ che aria fresca sig. Toti c’e’ qualcuno che dovrebbe stare al fresco invece di andare in resort di lusso e propinare leggi elettorali farsesche al paese. Di danni il suo padrone ne ha fatti abbastanza e basta guardarsi in giro per capirlo. Certo potete contare ancora su uno zoccolo di ipnotizzati televisivi che vi voterebbero anche se gli rubaste la casa (o la moglie) sotto gli occhi ma dopo 20 anni di disastri e vergogne non pensate di andare molto piu’ la’…

    1. Scritto da tranquillo...

      stai sereno e tranquillo che vinciamo ancora noi, sia a livello locale, che a livello nazionale…per manifesta inferiorità dell’avversario.

      la casa e la moglie non me li ruba certo il centrodestra ne Berlusconi…ma un’altra corrente di pensiero ormai sconfitta in tutto il mondo…

      1. Scritto da seisicuro

        io son tranquillissimo e di me non ti devi preoccupare (e spero che non hai una figlia giovane e bella che bazzica dalle parti di arcore altrimenti dovresti preoccuparti secondo me….). Che vinciate voi e’ tutto da vedere visto come sono contenti i vostri elettori (quanti milioni ne avete persi nelle ultime elezioni?!? li hai contati?). Quanto all’altra corrente di pensiero (che non e’ la mia) ti sei accorto che siete insieme al governo da 20 anni (di cui solo gli ultimi 2 pubblicamente)

  3. Scritto da ziobob

    Silvio ha scoperto che il faccione di Toti “buca” lo schermo … lo buca proprio, perchè tutto non ci sta … esce dai bordi … allora sono andati assieme nel resort sul Garda … per perdere peso … in sottofondo si sentiva la famosa canzone di Fred Bongusto … spaghetti pollo insalatina / e una tazzina di caffé / a malapena riesco a mandar giù / invece ti ricordi che appetito insieme a te / nel resort / la gente guarda e ride / non è stata insieme a noi / nel resort …

  4. Scritto da vacario

    Aria fresca e governo di scopo. Un ossimoro?

  5. Scritto da Alberto

    E poi vengono a dirmi che destra e sinistra non sono la stessa cosa: ciarpame, e non solo politico.

    1. Scritto da Gino

      Mi fai capire la consecutio logica ? C’è stato un governo di coalizione obbligato perchè la terza (ed unica) altra parte esistente si rifiuta di fare qualunque cosa. Qui c’è un signore che fa un’affermazione che nessuno raccoglie in quanto il PD ha proposto una legge per piantarla lì con queste cose e far governare e vincere qualcuno in ogni caso (M5s contrario, ovviamente) . Per cui , di che stai parlando ?

      1. Scritto da poeret

        ok..mettiamo che siete stati obbligati a governare…il problema è che no nstate governando!! Anche oggi nel decreto IMu c’è inserito la clausola che dà 7.5 miliardi a banche e assicurazioni, MA CI ARRIVATE? non entro nell’idea o ideologia politica ma guardo i fatti, siete insieme al governo per mantenere privilegi di casta e partito..altro che pensare ai cittadini!!

      2. Scritto da La verità fa male

        Sta parlando del fatto (inconfutabile) che da novembre 2011 il PD è al governo prima insieme al PDL e adesso insieme ad Alfano. E sta parlando del fatto (anche questo incostestabile) che gli scandali, scandalini e scandaletti hanno riguardato TUTTI i partiti romani, PD compreso P.S. i peggiori non sono i politici ma quei burocrati strapagati che hanno 25 incarichi (come il presidente INPS attuale) o che a fronte di conclamati fallimenti nella lotta all’evasione mantengono il posto

      3. Scritto da Alberto

        Appunto, hai il paraocchi da tipico piddino addicted. Senza un miracolo (più improbabile anche della luce in fondo al tunnel di MontiLetta), quelli come te non ci capiranno mai nulla.

        1. Scritto da Gino

          Ah ah , allora perchè non rispondi alla domanda ? La tua superiorità intellettuale dovrebbe seppellirmi . Che fai , scappi ?

  6. Scritto da Eeehh ?

    Probabilmente è convinto che Renzi è pirla .