BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Kino Club, il cinema per giovani torna a Bergamo Film Meeting

A Bergamo Film Meeting dal 8 al 16 marzo torna Kino Club, la sezione dedicata al pubblico dei giovani e dei giovanissimi: laboratori di animazione, workshop e proposte per gli istituti scolastici.

A Bergamo Film Meeting dal 8 al 16 marzo torna Kino Club, la sezione dedicata al pubblico dei giovani e dei giovanissimi. Una proposta formativa ricca e articolata – per avvicinare bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di Bergamo e provincia, e appassionati – al cinema d’autore, attraverso opere provenienti da tutto il mondo, percorsi di visione specifici, laboratori di animazione, workshop di disegno su pellicola e visite guidate. In una società che vive di immagini, educare e formare attraverso l’audiovisivo è ormai necessario per favorire lo sviluppo del senso critico e acquisire consapevolezza nei confronti di ciò che ci circonda, per perfezionare le conoscenze sul linguaggio cinematografico e diventare spettatori attenti e appassionati.

I LABORATORI

Sabato 8 e domenica 9 marzo 2014, dalle 15.

WORKSHOP DI DISEGNO DIRETTO SU PELLICOLA

Il workshop – rivolto a tutti gli appassionati di cinema dai 17 anni un su, a studenti degli Istituti d’Arte, Accademie di Belle Arti e Scuole di Cinema – sarà tenuto da Vincenzo Gioanola, figura tra le più rappresentative del panorama del cinema d’animazione italiano. Durante il workshop si userà la tecnica del disegno diretto su pellicola trasparente e fotogrammata 35 mm, su cui si disegnerà con pennarelli vetrografici. Sabato 15 marzo 2014, dalle 15.

LABORATORIO DI ANIMAZIONE – TELEPONGO

Il laboratorio di approccio al cartone animato, proposto da Avisco – associazione che da oltre venticinque anni si occupa di audiovisivi in ambito socio-educativo – esplora la tecnica dell’animazione della plastilina. Il laboratorio è destinato ai ragazzi dai 10 ai 14 anni, che realizzeranno brevi film d’animazione in stop motion. Durante il laboratorio i partecipanti creeranno un vero e proprio film d’animazione, ideando e costruendo i materiali e realizzando le riprese a passo uno.

PROPOSTE PER GLI ISTITUTI SCOLASTICI PERCORSI DI VISIONE

I percorsi – per scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, suddivisi per fasce di età – proporranno i cortometraggi dell’animatore francese Pierre-Luc Granjon (a cui il Festival dedica la personale completa), alcuni cortometraggi scelti dal regista come punte di diamante del cinema d’animazione (tra i quali The Man With the Beautiful Eyes di Jonathan Hodgson e La Funambola di Roberto Catani), oltre a cortometraggi provenienti dai festival internazionali di cinema, lungometraggi d’autore e cortometraggi del progetto “Cartoni animati in corsia” nati dalla collaborazione tra l’associazione Avisco e l’Ospedale civile di Brescia.

UNA GIORNATA PARTICOLARE

Rivolta esclusivamente alle scuole secondarie di secondo grado, Una giornata particolare ha l’obiettivo di far vivere ai ragazzi l’esperienza del Festival e avvicinarli ai classici del cinema offrendo loro l’opportunità di partecipare alle proiezioni dei film delle retrospettive storiche in programmazione, Dirk Bogarde con il cinema classico inglese anni ’50 e la commedia americana della sezione Ma papà ti manda sola?. Le pellicole saranno in versione originale con sottotitoli in italiano. Il programma definitivo con orari e giorni delle proiezioni sarà comunicato una settimana prima dell’inizio del Festival.

VISITE GUIDATE GRATUITE alla mostra dedicata a PIERRE LUC-GRANJON

La Sala alla Porta Sant’Agostino ospiterà, in questa edizione del Festival, le illustrazioni, i disegni, i personaggi e le scenografie create da Pierre-Luc Granjon per animare le sue storie. Le visite guidate, su prenotazione, si terranno dal 10 al 15 marzo.

INFO e PRENOTAZIONI

Bergamo Film Meeting Onlus Tel.: 035 363087 fax 035 341255

e-mail: formazione@bergamofilmmeeting.it

web: www.bergamofilmmeeting.it/Sections/view/291

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.