BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ero una bambina blu Parenzan m’ha salvato Il grazie di Roberta

"Ero una bambina blu e Parenzan mi ha salvato". Roberta Marsetti ha mandato il suo saluto al professor Lucio Parenzan sulla pagina Facebook di Bergamonews che ne annunciava la scomparsa. Lei come tantissimi altri, bergamaschi e non, ha voluto sottolineare l'affetto e la vicinanza a questo medico, a questo uomo davvero speciale

"Ero una bambina blu e Parenzan mi ha salvato". Roberta Marsetti ha mandato il suo saluto al professor Lucio Parenzan sulla pagina Facebook di Bergamonews che ne annunciava la scomparsa. Lei come tantissimi altri, bergamaschi e non, ha voluto sottolineare l’affetto e la vicinanza a questo medico, a questo uomo davvero speciale.  

E Roberta, classe 1978, di Telgate così racconta: "Ero piccola, non ho ricordi di quel periodo, naturalmente. L’unica cosa certa è che se non ci fosse stato lui io adesso non sarei qui".

Roberta Marsetti aveva una cardiopatia congenita (tetralogia di Fallot), allora ad alto tasso di mortalità, riscontrata intorno ai 5 mesi: "Il calvario, più dei miei genitori che mio, vista l’età, si è ‘concluso’, dopo diverse operazioni, con l’intervento a cuore aperto nel 1981 a Vicenza in realtà, perché a Bergamo in quel periodo vi era un’epidemia di salmonellosi se non sbaglio. Sono rimasta in sala operatoria circa 9 ore e con il professore c’era anche il dott. Roberto Tiraboschi che tuttora mi segue nei controlli".

Il grazie è dunque sincero edovuto: "Grazie a loro ho potuto avere una vita del tutto normale. Sono anche diventata mamma e non lo pensavo possibile!" conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Gloria

    nel 1980 oggi precisamente il prof; Parenzan con il prof. Villani mi operava e grazie a loro posso raccontarlo. Mi rattrista molto la sua scomparsa, ma sempre grazie a loro quante persone come me oggi possono dire GRAZIE! Caro prof. che tu possa essere tra i grandi che hanno fatto tanto bene, porterò sempre il tuo ricordo e le tue parole quando mi dissi ” dov’è la piccola miracolata?”un posto per te nel mio cuore ci sarà sempre, ogni giorno ..che tu possa riposare in pace. Gloria

  2. Scritto da Mirella Asperti

    Anche io ero una bambina blu. Sono stata operata a Bergamo nel 1975 ed ora sono qui grazie a lui ed al Professor Tiraboschi. La notizia mi ha sconvolta. Ho tanta tristezza dentro. Spero tanto che il Caro Professore abbia potuto trasmettere la sua passione e professionalità a molti altri cosi da poter salvare ancora tante vite. Sentite condoglianze alla famiglia. Ciao Caro Professore. Non ti dimentichero’ Mai! Sarai sempre nel mio Cuore. Proteggi tutti i tuoi bambini da lassù…