BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Novara battuto 3-1 La Foppa ipoteca la final four di Treviso

Le rossoblù di Lavarini vincono in terra piemontese con un risultato netto e ora attendono il ritorno di mercoledì con serenità: la final four è infatti ipotecata, basterà non crollare al PalaNorda.

Chi si aspettava uno spettacolo degno della trentaseiesima Coppa Italia, può dirsi accontentato. Una sfida intensa, mai scontata, spesso inaspettata… E la Foppapedretti conquista la vittoria.

Nel match di andata dei quarti che le vedeva ospiti dell’Igor Gorgonzola Novara, il vantaggio per due set a zero aveva fatto pensare alle rossoblù di poter chiudere in fretta la pratica, ma le piemontesi hanno reso la sfida incandescente fino quasi a portarla al tie break. E’ stata la tenacia di una Foppapedretti mai doma a ribaltare un quarto set che sembrava destinato alle padrone di casa grazie anche all’ingresso in battuta del neo acquisto Sara Loda. Ecco come è andata.

PRIMO SET. Partenza a razzo, la Foppapedretti sorpassa subito l’Igor Gorgonzola con due parziali di set brucianti: 9-2 e 17-7. Poi un piccolo blackout e le padrone di casa spingono: rossoblù sempre in vantaggio, ma piemontesi che arrivano fino al 20-17. La battaglia si accende, ma la Foppapedretti riesce a domare Novara e a far suo il primo parziale (25-22).

SECONDO SET. Lento ma inesorabile il cammino rossoblù. Un crescendo continuo: 7-3, 10-5, 12-7 al time out. Poi la risalita delle padrone di casa fino al 18-18, un punto a punto che accende la sfida e il sorpasso di Novara arriva al 18-19 e dura fino al 20-22. Poi per la Foppapedretti scatta l’operazione aggancio (22-22), controsorpasso (23-22) e killer instinct (24-22 e 25-23, una sola palla set sprecata).

TERZO SET. Le emozioni crescono, nessuno molla, nessuno riesce a staccare l’altro sulla strada che porta al traguardo del terzo parziale, regna l’incertezza fino al 11-11. Poi l’Igor Gorgonzola scava a poco a poco il distacco. La sfida si accende e la gara si allunga: 25-19 per le piemontesi, due set a uno per la Foppapedretti e si riparte.

QUARTO SET. Ecco che le padrone di casa sfruttano il momento di euforia e schiacciano sull’acceleratore, il vantaggio però non è mai abissale, la Foppapedretti resta in gioco e al time out è 12-10 per Novara. Sul 15-15 è aggancio, ma Novara continua a stare davanti fino al 23-21. A quel punto la Foppapedretti che ti aspetti: 24-23 per le orobiche! Ma non è finita: 24-24, 24-25 per Novara, 26-25 per Bergamo e… 27-25, set e partita. Il primo atto dei quarti di Coppa è della Foppapedretti.

Mercoledì alle 20.30 sarà il PalaNorda ad ospitare il secondo atto, quello che decreterà chi andrà a Treviso il 22 febbraio per la final four di Coppa Italia. Lo spettacolo è solo cominciato

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.