BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Livaja, altra bocciatura Yepes e Carmona super Male gli esterni

A Torino spiccano, tra tante insufficienze, le prestazioni degli insuperabili Yepes e Carmona e di Consigli, bravo nel finale ad evitare un passivo che sarebbe stato davvero troppo pesante.

Più informazioni su

Consigli 7: per lui una gara da normale amministrazione finchè Tagliavento non gliela rovina inventandosi un calcio di rigore incredibile: nettamente sul pallone e in anticipo il suo intervento su Cerci. Nel finale ipnotizza Immobile dagli undici metri e salva su Meggiorini.

Benalouane 5.5: si convince solo dopo l’1-0 del Torino che su quella fascia si può spingere. Troppo timido e anche stranamente impreciso con la palla tra i piedi (34’st De Luca s.v.).

Stendardo 6: attento sulle palle alte e sulle incursioni da dietro di El Kaddouri. Pericoloso su calcio d’angolo ma il suo colpo di testa non centra il bersaglio.

Yepes 7: il centrale colombiano è assolutamente insuperabile. Immobile e compagni vanno sempre a sbattere sul numero 33 nerazzurro che, nel primo tempo, si immola in acrobazia per negare un gol quasi fatto al Torino.

Brivio 5: gli tocca il cliente più difficile perché Cerci quando accelera è imprendibile. Espulso nel finale per il fallo da rigore su Darmian.

Raimondi 5.5: spento nel primo tempo, un po’ più intraprendente, ma mai incisivo, nella ripresa quando arriva spesso nella metà campo avversaria ma in maniera un pò confusionaria. 

Cigarini 5.5: come spesso accade quando è sottotono l’Atalanta perde. Anche all’Olimpico di Torino poche invenzioni dai suoi piedi.

Carmona 7: grande prova del cileno in mezzo al campo. Va a raddoppiare su chiunque e sono preziose un paio di sue chiusure di grande tempismo. Peccato per il giallo che lo escluderà dalla partita col Napoli.

Bonaventura 6: ci prova più di una volta Jack ad accendere la luce ma è ben controllato e più di una volta è costretto ad usare una buona dose di energia per rincorrere Cerci.

Brienza 5: tanti, troppi errori per quello che dovrebbe essere l’uomo dell’ultimo passaggio. È vero che Livaja non l’ha aiutato ma sono state troppe le situazioni favorevoli che ha sprecato (23’st Moralez 6: poche palle giocate nei 25 minuti che gli riserva Colantuono).

Livaja 5: Colantuono gli concede una grandissima occasione ma il croato delude ancora una volta. Nessuno spunto degno di nota e presenza pressoché nulla in avanti (10’st Denis 6: il suo ingresso cambia il volto e il peso dell’Atalanta in attacco ma più per demeriti di Livaja. Ha subito una ghiotta occasione su assist di Bonaventura, poi Padelli gli alza in angolo un colpo di testa).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Francesco

    Con i Brienza, i Brivio e i Raimondi non si va lontano…

  2. Scritto da nino cortesi

    Consigli 10; Benalouane 6,5,Stendardo 7, Yepes 7, Brivio 4,5; Raimondi 5, Cigarini 6,5, Carmona, 7, Bonaventura 7,5; Brienza 4,5, Livaja 4,5. Denis 5, Moralez 6, De Luca 6,5.
    Come si fa a mettere Brivio su Cerci? Mettici almeno Benalouane ed è ora di far giocare Nica terzino destro e far riposare Raimondi.
    A Benalouane non si fanno fare i compitini!