BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il prefetto Ferrandino consegna le medaglie ai bergamaschi ex deportati

Lunedì 27 gennaio cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti.

Più informazioni su

Lunedì 27 gennaio alle 16, avrà luogo nello “Spazio Viterbi” del Palazzo della Provincia di via Tasso, la cerimonia di consegna delle Medaglie d’Onore ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti.

Saranno insigniti Paolo Belingheri, Giorgio Cassotti, Orazio Manella, Giuseppe Mosconi, Renato Prometti, Romildo Ratti, Domingo Rizzi e Carlo Viscardi, ancor oggi testimoni viventi di quella tragica pagina della storia.

Sarà invece ritirata dai familiari la Medaglia conferita ai seguenti 23 deportati bergamaschi deceduti: Giovanni Maria Bonetti, Giovanni Bordoni, Giacomo Cantù, Giacomo Cattaneo, Domenico Donizelli, Dorino Samuele Ferrari, Giovanni Ferri, Guglielmo Gandossi, Mosè Gibellini, Luigi Madini, Giovanni Mangili, Giocondo Mazzoleni, Luigi Meloncelli, Giovanni Migliorati, Giovanni Perletti, Andrea Poli, Giuseppe Riva, Carlo Rossetti, Alessandro Rottigni, Giovanni Silini, Giacomo Varischetti, Giacomo Zamboni e Giovanni Zanchi.

Il Prefetto di Bergamo, Francesca Ferrandino, con i Sindaci dei Comuni degli insigniti e una rappresentanza della Consulta degli Studenti, consegnerà le distinzioni onorifiche alla presenza delle Autorità religiose, civili e militari della provincia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da fausto

    onori a questi eroi tra loro c’e’ pure il mio povero babbo.