BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sparò e uccise il ladro Assolto il commerciante di Caravaggio fotogallery

E' stato assolto il commerciante di Caravaggio, Angelo Cerioli, che la notte del 25 novembre 2012 sparò con il suo revolver al ladro che aveva preso a mazzate la porta del suo negozio di articoli di giardinaggio tentando un furto.

"Non c’è prova della sua colpa". Con questa motivazione il giudice Vincenza Maccora ha assolto Angelo Cerioli, il commerciante 52enne di Caravaggio, che la notte del 25 novembre 2012 sparò nel buio alcuni colpi di pistola uccidendo Dumitru Baciu, 46 anni. Due colpi del suo revolver freddarono Baciu che aveva preso a mazzate la vetrina del negozio di articoli di giardinaggio di Cerioli per rubare alcuni attrezzi e l’incasso.

Il commerciante – temendo per la sua famiglia che abita sopra il negozio – sparò nel buio.

Prima indagato per omicidio colposo, poi per omicidio volontario – accusa poi derubricata a eccesso colposo di legittima difesa – il pubblico ministero Gianluigi Dettori aveva chiesto per Cerioli una condanna a 18 mesi.

Assistito dagli avvocati Davide Mancusi e Fabio Giarda, il commerciante è stato assolto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.