BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Chiudo il mio negozio E ringrazio lo Stato, il governo e le banche”

Marilena Di Natale è ormai l'ex titolare di "Hobby & arte", una piccola realtà del centro di Dalmine che con la fine del 2013 ha chiuso i battenti: "L'ho fatto per proteggermi dalle tasse, non volevo essere sotterrata dai debiti. Ormai in Italia è impossibile fare impresa".

Una volta l’Italia era una Repubblica fondata sul lavoro. Già, era. Perché oggi, nel 2014, sono sempre di più i cittadini disoccupati e i negozi che abbassano le serrande, anche quelli a cui il lavoro non manca. E’ il caso di "Hobby & arte", una piccola realtà del centro di Dalmine che col finire del 2013 ha chiuso i battenti. "Colpa delle troppe tasse – ci spiega Marilena Di Natale, ex titolare del negozio -, ormai in questo Paese è diventato impossibile fare impresa".

"Hobby & arte" non riaprirà più, eppure gli affari non andavano poi così male.

"E’ vero, i clienti non mi mancavano. Ma ormai ero arrivata a versare in tasse più del 70% del mio fatturato e sono giunta al punto di dire basta, di pensare che non è possibile lavorare solo per far guadagnare lo Stato. Quello stesso Stato che poi, alla fine, nemmeno ci tutela".

I suoi clienti che dicono?

"Mi hanno chiesto perché ho preso questa dolorosa decisione. A tutti ho dato la stessa risposta: sono stanca di lavorare per poi dover raccogliere sempre e solo le briciole".

Da quanto era aperto "Hobby & arte"?

"Da nove anni. All’inzio, come tutte le realtà, ho faticato e stretto la cinghia, poi gli affari sono andati sempre in crescendo ma, a pari passo con loro, sono aumentate a dismisura anche le tasse. Ormai non sanno più nemmeno come chiamarle, tante sono diventate".

Chiude il negozio e resta senza lavoro: come se la caverà da oggi in avanti?

"Per ora andrò avanti con la svendita dell’ultimo materiale che mi è rimasto in magazzino, poi vedrò. Non sarà facile ma non potevo continuare così: il negozio stava diventando un continuo debito nonostante gli affari andassero bene. E il terrore di essere sotterrata dalle lettere di Equitalia non mi faceva dormire la notte".

Ha provato a farsi sentire con chi di dovere?

"Lo sto facendo da qualche settimana con il Coordinamento 9 dicembre. Ho già partecipato a qualche inziativa a Treviglio e conto di restare in quell’ambiente. E’ ora che questo Paese si svegli e capisca che in questo modo non si può più vivere".

Come vede il futuro dell’Italia?

"Duro, senza dubbio, ma io la speranza non l’ho persa. Lo dico da mamma di un ragazzo che è da poco emigrato in Australia".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cristiana colombi

    da quando hai aperto il tuo negozio io c ero e mi spiace che hai chiuso perché oltre ha dei buoni prodotti sei sempre stata una persona solare con tutti ciao contattami cristiana

  2. Scritto da Beppe

    E’ chiaro che il giro di affari era scarso, altro che tasse e baggianate varie……
    Chissà perché a pochi metri dal negozio lavorano bene una ferramenta, panificio e lavasecco…….

  3. Scritto da Patch

    Dopo 20 anni di lega ecco i risultati.

    1. Scritto da il polemico

      20 anni di governo lega??va beh che i farlocchi del pd non hanno lasciato il segno durante i loro governi,a parte indulto ed entrata sciagurata nell’euro truccando i conti,ma quando pure i loro elettori se ne dimenticnao significa che siamo sul fondo,e poi ora pretendono che ritornino a governare da soli….dio ce ne scampi…mahhhhhh

      1. Scritto da Beppe

        In Lombardia la Lega governa da 20 anni.

        Con Formigoni eravate amiconi e ora c’è lo gnomo…vostro uomo

        1. Scritto da Esatto

          Infatti la Lomardia è una delle tre regioni in attivo da sempre…le altre sono tutte in passivo. I numeri sono numeri,mi spiace.

  4. Scritto da Domandone

    E lo stato degli evasori , dei condoni , degli scudi, della corruzione, degli affari propri e del malgoverno di tanti anni che ci ha portati sull’orlo del fallimento non lo ringrazia ?

    1. Scritto da hobby e arte

      Mi sembra di essere stata abbastanza chiara che ringraziando lo STATO, il GOVERNO E le BANCHE, tutti questi termini che lei ha usato ….. corruzione, affari propri, malgoverno, condoni rispecchiano esattamente chi ho ringraziato. Per quanto riguarda gli evasori, sono sempre amici e parenti di chi sta al governo!!!!! Forse mi sono dimenticata di loro….. scusate!!!!

  5. Scritto da MAURIZIO

    Lo Stato non fallisce. Mai. Quando ha grandi debiti o deficit, lo stato sopravvive facendo fallire noi, trattandoci come criminali, non curandoci o lasciandoci alla deriva. Lo Stato italiano oggi è Medea.
    Ecco perché dobbiamo trasformare lo Stato criminale in un onesto, grigio amministratore condominiale con la pancetta, il minestrone sul fuoco e uno stipendio normale. Tutto qui.

  6. Scritto da pierangelo

    Stò (forse) per andare in pensione con 42 anni e sei mesi di contributi versati. Per un’ecografia, oltre ai tempi pubblici di attesa, costa meno andare in privato e senza ricetta. Ma allora per cosa ho pagato le tasse per 42 anni e sei mesi? In questi 42 anni e sei mesi si sono alternati diversi governi, ma dei miei soldi versati che ne hanno fatto? A voi la rsiposta.

    1. Scritto da Help

      Lo sai vero che la sanità è diretta dalla Regione? Lo sai che devi ringraziare la Regione Lombardia, vero?

      1. Scritto da Dai

        Fai una ricerca su internet:Residuo fiscale regionalizzato. Poi se sei contento di pagare per tutti gli altri continua a ridere,a me girano le balle invede!

      2. Scritto da robi

        Ma per favore non dica fesserie, nonostante le presunte ruberie del settore sanità la Lombardia rimane la migliore regione italiana nel rapporto costi/servizi, non per niente è l’esempio da seguire per il traguardo dei costi standard nella sanità. Diamo pure la colpa di aver creato un esercito di esodati e di aver distrutto il settore delle piccole / medie industrie alla regione Lombardia, intanto stato e banche ridono.

        1. Scritto da Beppe81

          Veramente la miglior sanità è quella Toscana seguita dalla Valle d’Aosta, dalla provincia di Bolzano, dalla provincia di Trento, dal Piemonte, dall’Emilia Romagna ed alla fine dalla Lombardia ed il Friuli è appena sotto…ops

          1. Scritto da robi

            Legga meglio sig. beppe, non a caso ho scritto rapporto costi /servizi, la classifica che lei cita non tiene conto di alcuni parametri come i rimborsi spettanti da pazienti provenienti da altre regioni ed altro.

        2. Scritto da Mavalà

          La region lombardia è semplicemente la più ricca, enormemente più ricca delle altre . Trovami chi avrebbe potuto assorbire l’immane sovrapprezzo dell’ospedale di bergamo senza battere ciglio !! E’ merito esclusivo dell’immane quantità di soldi che le diamo !!! IL resto è frutto del disastro di tanti anni di governo di PDL – Lega . I FATTI , almeno quelli, guardali in faccia.

          1. Scritto da Informati

            Informati prima di scrivere scemate.

      3. Scritto da MAURIZIO

        Non importa affatto chi governa. Destra o sinistra. Se lei fornisse tutte le prestazioni sanitarie GRATUITAMENTE, lei aumenterebbe il debito pubblico e i conseguenti interessi. Lo Stato non ha soldi! Quindi, destra e sinistra sono nello stesso vicolo (cieco). Per questo sono del tutto uguali e intercambiabili. Devono andarsene.

      4. Scritto da Bugiardo

        Lo sai vero che la regione Lombardia è quella che funziona meglio? Lo sai vero che la Lombardia regala ogni anno 50 MILIARDI alle altre regioni per pagare i buchi che le altre regioni fanno specialmente nella sanità? Dill ai tuoi amici,che se governassero come si governa in Lombardia anche noi spenderemmo e aspetteremmo molto ma molto meno.

        1. Scritto da Facce Ride

          Chi te l’ha detto, Formigoni ? La lombardia è semplicemente la regione che incassa di più.

          1. Scritto da Ridiridi

            Fai una ricerca su internet:Residuo fiscale regionalizzato.
            Poi se sei contento di pagare per tutti gli altri continua a ridere,a me girano le balle invede!

      5. Scritto da markm

        infatti I politici di turno difendono e ospitano continui profughi, noi paghiamo ,mantenendoli Tutti, BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  7. Scritto da Angioletti

    E per protesta verso uno stato ladro dovrei metter fuori il suo vessillo?
    Sarò mia màt!!

    Rello76, alla base degli stati moderni ci sono due principi fondamentali sulla tassazione:
    1. Oltre un livello insostenibile diventano oppressione fiscale e non contribuzione
    2. No taxation without representation

  8. Scritto da oscar

    la galera fa poco, anche perchè non la farebbero comunque,l’unica soluzione si chiama CONFISCA

  9. Scritto da rello76

    dispiace molto … ma, tra gli altri, ti sei dimenticato di ringraziare gli 8000 evasori TOTALI scoperti dalla guardia di finanza nel 2013 che hanno fatto si che tu dovessi versare il 70% delle tue entrate. Finche’ questa gentaglia non sara’ sbattuta in galera per 10 anni gli onesti pagheranno per tutti! Altro che sbatter dentro chi si fuma una canna, i veri criminali sono questi !

    1. Scritto da Evasori

      Questo qui crede ancora alle befane. Se tutti gli 8000 evasori totali avessero pagato, come è giusto, le tasse, col cavolo gli altri avrebbero pagato meno. I soliti noti (politici e finanzieri) ci avrebbero fottuto ancora di più.
      Meno male che c’è ancora qualcuno che tenta di non farsi depredare. Lo facessero tutti qualcosa cambierebbe. È l’unico modo per uscirne.

      1. Scritto da Sì, Evasori

        Bell’alibi, sei della combriccola ? E’ come dire che le leggi non servono perchè tanto esistono i ladri , in italia si è evaso per anni come per decine di volte l’intervento sulle pensioni, si stima che ogni anno girino mazzette per 6 volte il valore della legge sulle pensioni, ma tu immagino sia contrario a dure leggi anticorruzione , vero ?