BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Treviolo, verso le elezioni Masper passa il testimone a Fabiano Zanchi

Sarà Fabiano Zanchi il candidato sindaco del centrodestra alle prossime elezioni amministrative. Il primo cittadino Gianfranco Masper, al secondo mandato e una vita intera dedicata al Comune, lo ha investito ufficialmente come successore. Zanchi è assessore alla qualità della vita, politiche giovanili, istruzione, cultura e sport: 41 anni, fa parte del gruppo che guida l’amministrazione dal 2004.

Sarà Fabiano Zanchi il candidato sindaco del centrodestra alle prossime elezioni amministrative. Il primo cittadino Gianfranco Masper, al secondo mandato e una vita intera dedicata al Comune, lo ha investito ufficialmente come successore. Zanchi è assessore alla qualità della vita, politiche giovanili, istruzione, cultura e sport: 41 anni, fa parte del gruppo che guida l’amministrazione dal 2004. Dopo un aver ricoperto il ruolo di consigliere delegato è stato nominato al nuovo assessorato Qualità della vita nel 2007, ha costituito il Consiglio Comunale dei Ragazzi, realizzato 38 Orti urbani e altre numerose attività culturali e formative rivolte in modo particolare alle famiglie e alla formazione permanente degli adulti.

Zanchi ha già annunciato che in caso di elezione, si ridurrà lo stipendio del 50%. “Allo stesso modo i componenti della Giunta faranno la medesima scelta anche se impegnati a tempo pieno – spiega -. I consistenti fondi così risparmiati verranno destinati al capitolo istituito per sostenere le famiglie che versano in situazione economiche finanziarie critiche”. L’attuale gruppo continuerà ad operare sotto i simboli congiunti della Lega Nord e della Lista civica Comune delle Libertà “a testimonianza della volontà di coinvolgere persone di varie estrazioni politiche o indipendenti ed amministrare per il bene di tutti dando voce ai cittadini di Treviolo, stimolando la partecipazione e il dialogo”. Il Gruppo si presenta alla prossima sfida elettorale rinnovato: nella lista sono presenti 8 nuovi candidati, con un’età media di quarant’anni, e cinque donne. Del nucleo storico, in lista, restano quindi solo 3 nominativi: il Sindaco uscente Gianfranco Masper che in caso di vittoria ricoprirebbe la carica di Vicesindaco, l’attuale Vicesindaco Alessandro Benedetti e l’assessore ai Servizi alla persona Diego Biglieni. Dopo 10 anni di governo il sindaco Masper, convinto della validità del nuovo gruppo, ha deciso di continuare l’esperienza di amministratore sostenendo le nuove leve.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da planets

    sorge spontaneo chiedersi come mai l amminstrazione comunale non si sia costituita parte civile, contro le aziende che hanno lavorato nel polo scolastico, presupponendo la buona fede sarebbe una grave ingenuità , i cittadini vogliono chiarezza, non si accontentano di promesse non mantenute e danni permanenti futuri, la prevenzione è uno strumento di tutte le persone di buon senso, normalmente evita disastri sociali, strutturali, ambientali e morali

  2. Scritto da planets

    sarebbe auspicabile dopo un ventennio di egemonica presenza di destre, avvicendare il comune treviolese con una nuova classe politica,visti i risultati disastrosi di questa amministrazione,culminati nella gestione discutibile del nuovo polo scolastico, dove è stata rilevata presenza di cromo esavalente nelle fondamenta, una gestione preventiva migliore forse avrebbe evitato il disastro, con meno rischi per la salute
    , e meno esborsi economici futuri per la bonifica

    1. Scritto da Credibilità

      Bisogna vedere se le sinistre sono credibili.

      1. Scritto da Alb

        Bisogna valutare se anche nuove liste sono credibili come e forse piu’ delle precedenti. Valutiamo pure nei contenuti (e anche nella percentuale di effettiva realizzazione delle promesse elettorali del 2009)