BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Torna BergamoSposi: sogni in vetrina e una nuova passerella

Dal 7 al 9 febbraio prossimo alla Fiera di Bergamo torna BergamoSposi, la kermesse dedicata al giorno più bello. Quattro le sfilate classiche in programma, alle quali si aggiunge "Miss Novia", a cura di Caroli Boutique. Il casting è fissato per sabato 25 gennaio.

Alzi la mano chi, soprattutto tra le donne, non ha mai sognato almeno per una volta di sfilare in passerella. Un sogno che, grazie a BergamoSposi, la kermesse dedicata al giorno più bello, è diventata una meravigliosa realtà. Ideata da Promozioni Confesercenti, e organizzata da Ecspo srl in collaborazione con Ente Fiera Promoberg, la manifestazione, giunta alla 16a edizione, tornerà al polo fieristico di Bergamo dal 7 al 9 febbraio prossimo. E tra i numerosi appuntamenti collaterali che il Salone si porterà appresso, facile prevedere che saranno proprio le sfilate il momento più coinvolgente ed emozionante per i diretti interessati e il folto pubblico presente.

La passerella, e tutto quanto ruota attorno – tra prove d’abito e calzature, trucco e parrucco, fiori, musiche, foto e riprese televisive – rappresentano infatti un’intrigante opportunità per i futuri sposi di vivere da protagonisti una preziosa “preview” del giorno del tanto atteso “si”. Un’anteprima intrigante e preziosa, che piace sempre di più non solo alle giovani coppie, ma anche alle aziende presenti a BergamoSposi. Tant’è che quest’anno, al poker di incoronazioni andate in scena nelle scorse edizioni – “Miss BergamoSposi”, "Miss Orogioiello", "Miss Lerouge", e “Coppia dell’Anno” – si aggiunge anche "Miss Novia", a cura di Caroli Boutique, per una cinquina di grande successo.

Il casting per le sfilate, come sempre gratuito, è fissato alle 20.30 di sabato 25 gennaio, presso l’Hotel Ristorante Settecento di Presezzo. E’ opportuno che i partecipanti arrivino una mezz’ora prima. La serata si concluderà con un simpatico buffet aperitivo accompagnato da tanta bella musica.

Gli interessati possono iscriversi al casting compilando l’apposito form nella sezione “Concorsi” del sito www.fierabergamosposi.it; oppure scrivendo una email a info@fierabergamosposi.it. “L’iniziativa – spiega Ornella Schenatti, responsabile della Fiera BergamoSposi – è stata pensata per consentire ai giovani sposi di valutare ‘face à face’ alcuni aspetti della propria immagine, così da poter giungere alla scelta definitiva dell’abito e dell’acconciatura con le idee molto chiare. Un’opportunità molto gradita da parte dei futuri sposi, confermata dal fatto che ogni anno registriamo un forte incremento di richieste di partecipazione. Un successo andato ben oltre le nostre più rosee aspettative, e che colloca le sfilate sul podio dell’evento più atteso di BergamoSposi”.

Fermo restando l’assoluta e inossidabile preminenza della scelta dell’abito per la sposa, quest’anno le sfilate punteranno in modo deciso anche sul tema delle “coppie”, e sull’emozionante percorso affrontato dai futuri sposi prima dell’unione nuziale.

Le vincitrici del casting si ritroveranno alla Fiera di Bergamo nella serata di venerdì 7 febbraio, quando, dalle ore 20.30, davanti a fotografi e telecamere, sfileranno per conquistare uno dei quattro titoli in palio, aprendo così nel migliore dei modi la nuova edizione di BergamoSposi. Sabato 8 Febbraio, sempre alle 20.30, sarà invece la volta dei futuri sposi sfilare in passerella per l’elezione de “La Coppia dell’Anno”.

Ricco come sempre il carnet dei premi messi in palio dagli espositori di BergamoSposi: un abito per il taglio della torta offerto da Caroli Boutique; gioielli offerti dal Consorzio Orogioielli; un’indimenticabile cena con pernottamento e colazione offerto da Tenuta Colle Piajo; trattamenti beauty e benessere, offerti da Lerouge City.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.