BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La scuola Rodari disegna il logo dell’ufficio per i diritti degli animali

Le classi 5 A e 5 B vincono il concorso grafico indetto dal comune. Soddisfatta per l’esito, la dirigente scolastica Anna Maria Crotti ha ringraziato l’amministrazione per l’opportunità data ai ragazzi e comunicato che i 300 euro vinti serviranno per abbattere i costi delle spese della prossima gita scolastica.

Decretati i vincitori del concorso grafico “Crea il tuo Uda”, lanciato lo scorso ottobre e indirizzato alle classi terze, quarte e quinte delle scuole primarie, pubbliche e private, di Seriate, invitate a ideare un logo per l’Ufficio Diritti Animali.

Giovedì 16 gennaio si è tenuta la premiazione pubblica presso la scuola elementare Rodari in corso Europa, alla presenza dell’assessore all’Ambiente, Achille Milesi, della dirigente scolastica Anna Maria Crotti, tutte le classi e la rappresentante dei genitori. Le classi finaliste sono risultate la 5 A e 5 B, vincitrici a pari merito. A ciascuna classe l’assessore Achille Milesi ha consegnato un attestato di partecipazione e un assegno di 150 euro.

«I ragazzi erano molto entusiasti per la vittoria e l’iniziativa. Hanno partecipato con interesse al concorso, realizzando lavori colorati dai disegni originali, correlati da fumetti con messaggi a tutela degli animali – racconta l’assessore Milesi -. Li ho incoraggiati a impegnarsi nel rispetto e cura non solo verso cani e gatti, ma anche tutti gli essere viventi e la natura». Al concorso, gratuito, ogni classe poteva partecipare con un massimo di quattro opere, quali disegni o lavori grafici come collage, pittura, in bianco e nero o a colori, e del formato di 20 cm x 20 cm. Tra i diversi elaborati ricevuti, ne sono stati selezionati 8, di cui quattro ideati dalla classe 5 A e altrettanti dalla 5 B, sempre sotto la guida dell’insegnante Federica Gritti.

I lavori sono realizzati secondo diverse tecniche dal disegno con pennarelli o pastelli su carta o cartoncino nero a collage. Soddisfatta per l’esito, la dirigente scolastica Anna Maria Crotti ha ringraziato l’amministrazione per l’opportunità data ai ragazzi e comunicato che i 300 euro vinti serviranno per abbattere i costi delle spese della prossima gita scolastica. Uno degli otto lavori grafici proposti sarà rielaborato, secondo criteri tecnici, per poterlo usare come logo ufficiale dell’Ufficio Diritti Animali.

Titoli degli elaborati grafici:

5^ A:

Abbiamo bisogno di te

I vostri amici siamo noi

Sarò buono, più buono degli umani

Qui c’è posto per tutti

5^ B:

Happy animals

Gli amici si difendono

Ti aiuto io!

Ci gioco io con te!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Luigi

    Complimenti vivissimi! In perfetta e GIUSTA contrapposizione a quelle scuole che invece (con approvazione dell’Ufficio Scolastico Bergamasco) si “appoggiano” a FIPSAS (pescatori) e Assessorato Caccia e Pesca della Provincia di Bergamo per lo studio dei fiumi e laghi e della loro fauna…. Evidentemente, una scuola migliore e nella direzione del rispetto della vita di tutti è possibile! Bravi!