BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Istigazione al suicidio” Forconi pronti a querelare governo e parlamentari fotogallery

Il Coordinamento 9 dicembre è pronto a procedere penalmente nei confronto di tutti i membri del governo, di tutti i deputati e di tutti i senatori dell'attuale e passata legislatura per “istigazione o aiuto al suicidio”.

Il Coordinamento 9 dicembre è pronto a procedere penalmente nei confronti di tutti i membri del governo, di tutti i deputati e di tutti i senatori dell’attuale e passata legislatura che hanno assistito incuranti al volgere della crisi e alle sue drammatiche conseguenze, “ovvero di quanti verranno ritenuti responsabili del reato previsto e punito dall’articolo 580 del codice penale”, quello cioè che si riferisce all’istigazione o all’aiuto al suicidio.

“Chiunque determina altrui al suicidio – recita l’articolo 580 – o rafforza l’altrui proposito di suicidio, ovvero ne agevola in qualsiasi modo l’esecuzione, è punito, se il suicidio avviene, con la reclusione da cinque a dodici anni. Se il suicidio non avviene, è punito con la reclusione da uno a cinque anni, sempre che dal tentativo di suicidio derivi una lesione personale grave o gravissima”.

Già durante i sit-in e le manifestazioni silenziose di venerdì 10 e sabato 11 gennaio il Coordinamento 9 dicembre aveva denunciato il governo per istigazione a delinquere e al suicidio: il presidio bergamasco di Orio al Serio aveva poi testimoniato tutta la sua vicinanza ai “suicidi di Stato”, ovvero verso tutte quelle persone che si sono tolte la vita in seguito alla perdita del lavoro e ai conseguenti problemi finanziari.

Ora, il Comitato, dalle parole vuole passare ai fatti: nei presidi di tutta Italia si sta diffondendo un modello di denuncia da scaricare e compilare per rendere reale la querela “di massa” nei confronti del governo Letta e del precedente governo Monti. Un’idea nata e diffusasi su Facebook, dove ha raggiunto ormai oltre 15mila adesioni, e che ha trovato l’adesione e il sostegno gratuito di una serie di Studi Legali, tra i quali spicca senza dubbio il nome di Carlo Taormina.

“Il Governo italiano – si legge ancora nella denuncia – , il Parlamento tutto non hanno messo in atto provvedimenti, anche in forma assistenziale, tali da impedire che si succedessero i suicidi a causa della perdita del posto di lavoro, a causa della crisi economica che ha colpito duramente i piccolissimi artigiani, commercianti, agricoltori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da iustitia

    Le banche quando c’è il sole ti danno l’ombrello e quando piove te lo tolgono… un dubbio: ma allora a che servono? fosse x me farei una legge che obbliga le banche in tempo di crisi di prestare i soldi a fondo perduto al saldo di quelli maturati nel conto negli anni d’oro perchè loro comunque ci han guadagnato… 1000 volte di più…

  2. Scritto da PagateLeTasse

    Se in questo paese tutti avessero pagato le tasse non saremmo a questo punto

    1. Scritto da iustitia

      le tasse se non coprono servizi ma ingrassano i politici e dirigenti, è giusto non pagarle

      1. Scritto da maurizio

        Hai ragione, le tasse si pagano in base ai denari che avanzano alla famiglia come nei paesi civili! Non si pagano tasse se mancano i soldi. Verificate l’art. 36 della costituzione (prima che la cambino)

  3. Scritto da Alberto

    Questa denuncia è una cosa che dovremmo fare tutti, se solo ci si informasse sulle vere cause della “crisi dello spread” artatamente indotta da ambienti dell’UE e delle grandi banche franco-tedesche (basti vedere la massiccia vendita di TdS italiani nell’estate 2011 da parte della Deutsche Bank). Ma tranquilli, nessun giudice ne prenderà in mano nemmeno mezza, troppo conigli e troppo asserviti allo status-quo.

    1. Scritto da Robademacc

      Non si copra di ridicolo, stai a vedere che adesso la colpa è di chi ci ha prestato i soldi !!!!!!

    2. Scritto da Oreste

      Peccato che la deutsche bank dei titoli che ha comprato possa vendere quello che vuole in base alle sue esigenze (per altro erano 8 miliardi, un’inezia rispetto a quanto successo ) . La sua osservazione è ridicola , è come se dei suoi debiti ritenesse responsabile chi le ha prestato i soldi . Anni di malgoverno , di scudi e condoni e null’altro , livelli di corruzione intollerabili e lei mi racconta la favola di cappuccetto rosso ?

  4. Scritto da Luigi

    “Il Governo italiano – si legge ancora nella denuncia – , il Parlamento tutto non hanno messo in atto provvedimenti, anche in forma assistenziale, tali da impedire che si succedessero i suicidi a causa della perdita del posto di lavoro, a causa della crisi economica che ha colpito duramente i piccolissimi artigiani, commercianti, agricoltori”. Aggiungerei anche gli operai… Diciamo che invece si salvano bene i pubblici impiegati…..

  5. Scritto da KePena

    Novembre 2011 : lega e PDL portano l’italia sull’orlo del fallimento e questi “forconi” vogliono denunciare i governi Monti e Letta ? Smammate e VERGOGNATEVI !!

    1. Scritto da Luigi

      Veramente da allora, ne sono peggiorate di cose, anziché migliorare. E non mi racconti la storiella che per sanare i danni del caimano ci vuole tempo: la riforma Fornero, l’ha indotta il berluska o è farina del governo Monti? Sa cosa ne pensano fior di economisti? Che è stata una ca..ta pazzesca, soprattutto per le donne…

      1. Scritto da MaLassaPert

        Se non ha la più pallida idea di ciò di cui parla stia almeno zitto. La riforma delle pensini (fornero) è uno dei punti sottoscritti da berlusconi e tremonti con la UE e poi VOTATA dagli stessi . Punti imposti dalla UE per salvarci dal FALLIMENTO a cui ci aveva portati il PDL con la LEGA in tanti anni di governo del nulla e degli affari propri.

        1. Scritto da Luigi

          Eh certo, adesso sono le donne e gli operai con la loro età pensionabile, ad aver affossato il Paese. Adesso che la riforma Fornero è in atto, dove sono i benefici? Troppi commentatori malcelatamente faziosi, nevvero prof?

          1. Scritto da MaLassaPert

            Non cambi argomento . I benefici sono che non siamo falliti, come purtroppo stavamo per fare grazie ai suoi amici .

    2. Scritto da La verità fa male

      La denuncia penale dei “forconi” ai governi Monti e Letta è inutile e demagogica, tuttavia SI VERGOGNI il governo Monti che pur avendo segato le pensioni, aumentato le tasse con IMU e TARES a livelli scandalosi, scatenato una campagna di blitz fiscali, introdotto redditometri e controlli bancari, pur avendo fatto tutto questo ha aumentato il debito pubblico, non ha tagliato un solo privilegio della casta politica e sindacale, e ha portato la disoccupazione a livelli record

      1. Scritto da Orlando

        “la verità” vedi di pagare le tasse , che se siamo qui è anche per colpa tua .

        1. Scritto da La verità fa male

          non mi conosce, non sa nemmeno chi sono e cosa faccio nella vita, ma “Orlando” sa che io non pago le tasse!! P.S. certo che voi piddini, che siete tre o quattro gatti ma cambiate un numero impressionante di nick names per far credere di essere un esercito di commentatori, dovreste cambiare tattica, o almeno cambiare musica visto che ripetete sempre la solita storia

          1. Scritto da paolot

            ma ormai tutti i lettori di bgnews sanno che sei l’alter ego del polemico. quando sparisci tu sparisce anche lui

          2. Scritto da La verità fa male

            Deduzione errata. POLEMICO è chiaramente un fedelissimo di Forza Italia, io preferisco (e a turno voto) i partiti della destra e la Lega, prima del 2008 votavo Alleanza Nazionale, alle politiche 2008 ho votato PDL e alle politiche 2013 ho votato Lega

    3. Scritto da il polemico

      sull’orlo del fallimento eravamo messi meglio di adesso che invece saremmo salvi,quindi che vuol dire fallimento?per contro mio dovrebbero vergognarsi chi in nome di non si sa bene cosa,pensa solamente a fare cassa con tsse di ogni ,anche se questo vuol dire distruggere interi reparti produttivi,tipo l’edilizia e i consumi..mah,staremo a vedere

      1. Scritto da Delirio

        Ma …. ci sei o ci fai ? Tutto ciò di cui parli lo ha sottoscritto berlusconi con il voto del pdl in parlamento per rimediare agli orrendi disastri che ha combinato (in primis salvare le sue attività) . Le condizioni con l’europa chi le ha concordate , mia sorella ?

  6. Scritto da Marco

    FORCONI?!? ma perché voi pseudo giornalisti dovete per forza etichettare le persone?!! I ragazzi che stanno presidiando le varie città non sono associazioni, ma persone normali che manifestano il loro sdegno per una situazione assurda, creata anche grazie alla vostra disinformazione.. Una sola domanda, continuate a disinformare perché qualcuno ve lo impone o siete semplicemente incapaci di riportare i fatti per come sono realmente?!?

  7. Scritto da lex

    leghisti imparate dai forconi……….sacrificio e lotta………altro che distribuire volantini.

  8. Scritto da Al Diavolo

    Ma andassero a scopare il mare , ci siamo rotti le scatole di questi forconi. Hanno votato per 20 anni chi ha creato questa situazione e adesso cosa vogliono ? Siamo noi che dobbiamo chiedergli i danni . Sciò , fuori dai piedi .

    1. Scritto da Alberto

      Che diavolo ne sa questo per chi hanno votato? Mah, che commenti…

      1. Scritto da Kepalle

        Hai votato B E R L U S C O N I . Cosa fai , te ne vergogni ?

    2. Scritto da La verità fa male

      E lei per chi ha votato in questi 20 anni?

  9. Scritto da oscar

    Più che istigazione, induzione.

  10. Scritto da Uff

    ..scandaloso e da matti il fatto che il governo berlusconi non venga preso in considerazione nella querela…

    1. Scritto da Gerry

      Presi in considerazione da chi ? Dai suoi elettori responsabili di questo disastro ?

      1. Scritto da Uff

        …certo sono gli elettori che hanno deciso da chi farsi governare!.
        Ma una protesta come quella dei forconi che si vuole su un tema come il dramma della perdita del lavoro e crisi economica con relative conseguenze, che non prenda in considerazione il governo che ha portato a questa situazione, o comunque non ha fatto nulla per farvi fronte, la trovo davvero pazzesca!

        1. Scritto da Che Strazio

          Quegli elettori hanno votato per chi ci ha portato a questo disastro e adesso non esistono bacchette magiche : NON ESISTONO . Ci sono solo debiti e quasi nulla capacità d’investimento . E’ prima che lei doveva forconare chi ci ha portato a questa situazione , veda di crescere . Nei governi Monti e Letta ci è sempre stato berlusconi fino a 2 mesi fa, per poi andarsene per gli affari suoi , non certo per i nostri.

          1. Scritto da Uff

            ma a chi è indirizzato questa sua disamina? Perchè se è rivolata a me, più che a crescere dovrei imparare a comunicare se proprio. Si rilegga quello che ho scritto e poi forse potremmo parlarne! PS : non sono un forconatore comunque! Mah!?!

    2. Scritto da il polemico

      un giornalista disse a monti se considerava la situazione dei suicidi che avvenivano in italia pari a quella greca,e lui rispose che non era il caso di fare allarmismi,perchè in grecia erano a oltre 1000 suicidi e in italia “solo” a 22………gia uno che risponde cosi,è da prendere a forcate,ha avuto disprezzo totale verso gli altri,importante era compiacere gli amici auropei e il partito della mps,poi i suicidi o gli esodati erano cosa secondarie