BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

The MismountainBoys: il country arriva al BoPo di Ponteranica

Il 17 gennaio al BoPo arriva una bella novità: i Mismountainboys, gruppo country che ha suonato con Bobby Solo e collaborato Con Elio e le storie tese

Venerdì 17 gennaio alle 21,30 i Mismountainboys presentano il nuovo album "Across the Country" al BoPo di Ponteranica in via Concordia.

Al BoPo arriva una bella novità: The Mismountainboys, gruppo country che ha suonato con Bobby Solo e collaborato con Elio e le storie tese, per presentare il nuovo album “Across the Country” il disco della maturità dei MMB che si esprime attraverso una selezione di reinterpretazioni di gemme musicali del panorama country, che spaziano dai traditional rappresentati dallo spiritual (“Mary don’t you weep”), al gospel (“Life’s railway to heaven”), dalla mountain song di Gillian Welch (“Caleb Mayer”), alla ballata dark di Bob Dylan (“The death is not the end”), fino a reinterpretare il country del movimento outlaw di Waylon Jennings di “Just good ol boys” (theme song del telefilm “Dukes of Hazzard”).

Non possono mancare ovviamente il Johnny Cash di "I walk the line", il John Denver di "Take me home country roads" fino ai Credence di "Who’ll stop the rain".

Parafrasando il titolo, si tratta ancora una volta di un viaggio metaforico che la band intraprende a bordo di una Cadillac d’annata, dalle radici della musica country fino ad arrivare ai giorni nostri con una sapiente reinterpretazione di alcune gemme nascoste della tradizione folk country, unite ad hits conosciute anche dal grande pubblico.

Attivi dal 2005, The Mismountainboys (tradotto “i ragazzi del Monte Misma”) sono la band che sta cavalcando spedita nel circuito country & western italiano proponendo un repertorio musicale a stelle e strisce, che spazia dalle ballate tradizionali western fino ad arrivare al country odierno, toccando tutti gli stili con le relative influenze ed umori musicali provenienti dal profondo sud e dagli stati centrali rurali degli States.

La proposta musicale spazia dal suono tex/mex a quello cajun delle paludi della Louisiana, dalla velocità del bluegrass a quello della canzone d’autore texana, dal country classico a quello urbano, dell’hillbilly al new country.

Per info: www.mismountainboys.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.