BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ranking italiano, il bergamasco Perico è il numero tre

Stagione più che positiva per il driver di Bergamo che scala la classifica italiana e si ferma sul gradino più alto del podio. Davanti a tutti resta Paolo Andreucci, secondo Umberto Scandola. Tra i co-piloti regna Nicola Arena, nel rosa Barbara Lencioni.

Più informazioni su

Con la conclusione della stagione sportiva 2013 e dopo la disputa di tutti i rally in Italia e nel mondo, dall’1 gennaio al 31 dicembre 2013, Paolo Andreucci è il numero uno dei piloti del Rally Ranking Italiano 2013, così come lo è stato nell’anno 2012, Nicola Arena è il primo dei co-piloti.

Pur disputando gran parte della stagione con la Peugeot 208 VTi R2 il 7 volte Campione Italiano Rally ha guadagnato la meritata prima posizione in virtù dei punti accumulati per i risultati ottenuti capitalizzando al massimo le gare disputate con la Peugeot 207 S2000, al secondo posto si piazza il campione italiano 2013 Umberto Scandola, al terzo posto il sempre più positivo e concreto Alessandro Perico, al quarto posto Elwis Chentre.

Paolo Andreucci è però solo 10° degli italiani nel Ranking Mondiale 2013, posizionandosi in 110° posizione al mondo, il primo italiano è Giandomenico Basso che si attesta in 47° posizione, secondo è Andrea Crugnola in 62°, terzo nel World Rally Ranking è Stefano Albertini in 63° posizione. Questi tre piloti si sono classificati in una posizione migliore nel World Rally Ranking grazie ai risultati conseguiti in gare iscritte a calendario FIA (Fédération Internationale de l’Automobile).

Nei primi 20 piloti del Ranking Italiano ci sono solo 4 piloti under 25, Andrea Crugnola 6° posizione, Andrea Nucita 9° posizione, Alessandro Re 16° posizione e Fabrizio Andolfi Jr. 20° posizione. Il numero uno italiano delle gare disputate su terra è il campione italiano Umberto Scandola, il numero 1 delle gare disputate su asfalto è Elwis Chentre, il numero uno su neve è Andrea Crugnola.

Prima delle pilotesse è Barbara Lencioni – 252° posizione nel ranking assoluto, seconda è Laura Maria Galliano – 264° posizione nel ranking assoluto, mentre terza è Elisa Finotti – 292° posizione nel ranking assoluto. Sono 1647 i piloti di tutte le regioni d’Italia e della Repubblica di San Marino, che dopo aver disputato i rally in Italia ed in tutto il mondo nell’anno 2013 hanno acquisito i risultati necessari ad entrare nel Rally Ranking Italiano.

Questo il responso finale del nuovo Ranking dell’IRDA per le prime 20 posizioni: 1) Paolo Andreucci, 2) Umberto Scandola, 3) Alessandro Perico, 4) Elwis Chentre, 5) Stefano Albertini, 6) Andrea Crugnola, 7) Paolo Porro, 8) Giandomenico Basso, 9) Andrea Nucita, 10) Corrado Fontana, 11) Alex Vittalini, 12) Felice Re, 13) Marco Signor, 14) Luciano Cobbe, 15) Rudy Michelini, 16) Alessandro Re, 17) Gabriele Lucchesi, 18) Luigi Ricci, 19) Mauro Trentin, 20) Fabrizio Andolfi Jr.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.