BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Manenti parla da presidente “Sono serio, stadio nuovo e Brescia in Serie A”

Mentre slitta di qualche giorno la cessione, l'industriale bergamasco, ospite in una tv bresciana, si è già presentato ai tifosi biancazzurri: "Non voglio smantellare la squadra. Anzi, punto a tornare subito in Serie A. E a breve realizzare anche uno stadio nuovo in cui far giocare il mio Brescia"

Più informazioni su

“Squadra in Serie A e stadio nuovo”. Sono gli obiettivi di Giampietro Manenti, che parla già da presidente del Brescia. L’industriale bergamasco, fondatore con Giacinto Rosini di una holding di partecipazioni slovena, è pronto a rilevare la squadra bresciana ora nelle mani di Gino Corioni, anche se la cessione slitta di qualche giorno

Manenti è stato il protagonista della puntata di Parole di calcio, la trasmissione in onda su Teletutto lunedì sera e seguitissima dai bresciani, calciofili e non solo.  "Siamo alla fase 2 – ha raccontato in studio -, quindi a buon punto della trattativa con Corioni. Tra qualche giorno in Italia apriremo i conti di Ubi Banca su cui far transitare il denaro necessario all’operazione. Cosa c’è di diverso rispetto alle trattative di altri potenziali compratori? Che noi abbiamo visto le carte e siamo pronti a fare il passo".

Noi inteso come Mapi Grup, noi inteso come una piramide alla cui cima ci sarebbe lo stesso Manenti e sotto una serie di imprenditori ucraini decisi a puntare e ad investire in Italia. In tante attività, come ad esempio l’apertura di una trentina di negozi, utilizzando tra le altre cose il Brescia Calcio come veicolo pubblicitario. "Ma non siamo un bluff, vogliamo fare le cose seriamente – ha sottolineato Manenti – se siamo qui (usando sempre il plurale, ndr) e vogliamo metterci la faccia è perché ci teniamo a chiudere la trattativa".

E sui soldi che non si vedono? “E’ normale: chi vende vuole vederli, chi compra vuole prima esaminare i documenti. Ma vedrete, chiuderemo l’affare entro pochi giorni”. Manenti ha poi illustrato i suoi obiettivi da presidente del Brescia: “Non voglio smantellare la squadra. Anzi, punto a tornare subito in Serie A. E a breve realizzare anche uno stadio nuovo in cui far giocare il mio Brescia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Nome

    Forza Manenti!

  2. Scritto da greatguy

    è già…..