BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Cent’anni dopo” Incontro sul centenario della prima guerra mondiale

La storica Barbara Bracco, docente al’università deli studi di Milano Bicocca, giovedì 16 gennaio terrà una conferenza sul centenario dela Grande Guerra.

“Cent’anni dopo. La Grande Guerra 1914-2014”. Si intitola così la conferenza in programma giovedì 16 gennaio alle 18 nella sala capitolare del Convento di San Francesco in Bergamo alta, dedicata al centesimo anniversario dello scoppio della prima guerra mondiale. Relatrice dell’incontro sarà la storica Barbara Bracco, docente all’Università degli studi di Milano Bicocca.

Si tratta di una ricorrenza particolarmente significativa: la Prima Guerra mondiale è l’evento epocale con il quale lo storico britannico Eric J. Hobsbawm fa cominciare il “secolo breve”, concluso con la dissoluzione dell’Unione Sovietica nel 1991. Ma già prima di lui diverse generazioni di storici di ogni nazione avevano posto questo gigantesco conflitto al centro della propria riflessione, proponendo diverse chiavi interpretative. Nel corso del suo intervento, Barbara Bracco riprenderà il filo di questo discorso con una riflessione d’apertura sulla Grande Guerra, per poi soffermarci sulle diverse iniziative in preparazione in Europa, in Italia e nella nostra città in vista di questo fondamentale anniversario.

La dottoressa Bracco insegna Storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca. Ha pubblicato diversi contributi sulla Prima guerra mondiale tra cui il recente “La patria ferita. I corpi dei soldati italiani e la Grande Guerra”, Giunti.

L’iniziativa rientra nel ciclo di conferenze “La casa della storia”, organizzato dalla Fondazione Bergamo nella storia in collaborazione con l’Associazione Amici del Museo storico, che si svolge ogni terzo giovedì del mese alle ore 18.00 nella sala capitolare del Convento di San Francesco, piazza Mercato del fieno 6/a, Città Alta – Bergamo.

L’ingresso è libero. È possibile avere ulteriori informazioni chiamando il numero 035 247116 / 035 226332, inviando un’email all’indirizzo di posta elettronica info@bergamoestoria.it oppure consultando il sito internet www.bergamoestoria.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.