BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Picchia il suo avvocato: 67enne condannato a 3 anni di carcere

I fatti risalgono al 2012, quando l’avvocato si era presentato a Chiari, a casa del 67enne, dietro sua insistita richiesta lui lo aveva picchiato e obbligato a rilasciare una dichiarazione scritta di suo pugno in cui si impegnava a versare 20mila euro

Più informazioni su

E’ stato condannato a tre anni e cinque mesi di reclusione R. A., il 67enne che aveva picchiato e minacciato di morte il proprio avvocato.

La conferma della sentenza di primo grado è arrivata dalla Corte d’Appello di Brescia.
 I fatti risalgono al 2012, quando l’avvocato –  queste le dichiarazioni del legale –  si era presentato a Chiari, a casa del 67enne, dietro sua insistita richiesta. Il legale aveva difeso R. A. nel 1997 per questioni relative allo spaccio di droga. Il cliente, però, non era soddisfatto della gestione della causa.
 

Dopo aver addossato la responsabilità della condanna all’avvocato, lo aveva picchiato e obbligato a rilasciare una dichiarazione scritta di suo pugno in cui si impegnava a versare 20mila euro al suo assistito. A spaventare ulteriormente  il professionista, una pallottola intimidatoria lasciata sul tavolo dell’ex cliente. Nel corso del processo di primo grado, il 67enne è passato dal carcere ai domiciliari, da cui poi era evaso. Acerbis è stato dichiarato parzialmente incapace di intendere e di volere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.