BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Multa all’Atalanta per aver riservato 300 biglietti agli ultrà

Una multa di 66 mila euro all'Atalanta per aver riservato circa 300 biglietti alla curva nord nella stagione 2010-2011, in sostanza privilegiando questi tifosi rispetto agli altri che volevano vedere la partita allo stadio di Bergamo.

La decisione è arrivata: una multa di 66 mila euro all’Atalanta per aver riservato circa 300 biglietti alla curva nord nella stagione 2010-2011, in sostanza privilegiando questi tifosi rispetto agli altri che volevano vedere la partita allo stadio di Bergamo.

Lo ha deciso la Prefettura dopo la segnalazione l’indagine della Digos.

In pratica era successo inquella stagione che gli ultrà nerazzurri contestando la tessera del tifoso, non avevano sottoscritto gli abbonamenti che peraltro erano andati a ruba grazie ai prezzi bassissimi.

Rimanevano i biglietti singoli che consentivano di recarsi allo stadio senza tessera del tifoso, ma erano pochi, circa 400.

E, secondo la Digos e la Prefettura, una corsia preferenziale era stata riservata proprio a quegli ultrà che non avevano voluto sottoscrivere la tessera: da qui la multa alla società atalantina.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da aldo

    in serie B, nel piccolo Brumana c’era posto per tutti…finalmente abbiamo capito le scritte sui muri degli ultras “No alla tessera del tifoso”