BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Una mattinata burrascosa per le panchine di A: esonerati Allegri e Nicola

Doppio scossone in serie A: nella mattinata di lunedì sono saltate le panchine di Milan e Livorno. I due tecnici pagano a carissimo prezzo le sconfitte rimediate rispettivamente contro Sassuolo e Parma, anche se per entrambi i rapporti con i presidenti erano rotti da tempo.

Doppio scossone in serie A. Nella mattinata di lunedì sono saltate due panchine, entrambe riconducibili alla città di Livorno: il primo è appunto Davide Nicola che l’anno scorso ha riportato nel calcio che conta gli amaranto ma che in questa stagione – complice anche un mercato discutibile da parte della società – ha rotto con patron Spinelli; il secondo è Massimiliano Allegri, livornese di nascita, che avrebbe comunque lasciato il Milan a giugno.

I due tecnici hanno pagato a carissimo prezzo le sconfitte rimediate dai rossoneri a Reggio Emilia contro il Sassuolo e dal Livorno in casa con il Parma, in quella che doveva essere la gara della svolta per i labronici.

Con quelle di Milan e Livorno sono ora sette le panchine della massima serie saltate nel girone di andata. Prima erano stati sollevati dai rispettivi incarichi Liverani al Genoa, Maran al Catania, Sannino al Chievo, Petkovic alla Lazio e Pioli al Bologna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.