BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Attaccata dalla Celentano, la bergamasca Rizzoni eliminata dal talent “Amici”

E' finita lunedì 13 gennaio l'avventura nel talent di Maria de Filippi della 20enne ballerina bergamasca cresciuta nella Pavlova Ballet School di Bergamo. "Non acquisisci quello che ti viene insegnato" la critica dell'insegnante che ha spinto per l'eliminazione della Rizzoni nella "corsa al serale".

Il talent show "Amici di Maria de Filippi" perde l’unica bergamasca in gara, la ballerina Letizia Rizzoni, eliminata lunedì 13 gennaio nella "corsa al serale".

L’avventura nel talent-show della 20enne cresciuta nella Pavlova Ballet School di Bergamo è dunque finita dopo due mesi a un passo dalla fase finale, quella che verrà trasmessa in diretta su Mediaset.

Letizia, che si doveva conquistare il "serale", lunedì si è esibita con una variazione di classico che conosceva piuttosto bene. Non soddisfatta della sua prestazione, l’insegnante Alessandra Celentano ha subito attaccato la bergamasca: "Non sei mai stata pronta per un’esibizione". Rispiegata la sequenza dei passi (con l’aiuto di un minaccioso bastone), la ballerina è stata "rispedita" nella sala relax mentre l’insegnante ha parlato con i colleghi, proponendo l’eliminazione a Kledi Kadiu e Veronica Peparini. Che hanno dato il loro assenso.

A quel punto è entrato in scena Garrison Rochelle che ha chiamato a rapporto tutti i maestri prima di confermare il verdetto: la Rizzone deve lasciare la scuola.

Richiamata in scena, Letizia ha ascoltato pietrificata l’ultima strigliata della Celentano: "Non acquisisci quello che ti viene insegnato, non hai movimento, grinta, naturalezza. Sei l’unica rappresentante del classico – ha continuato -, non possiamo permettere che si vedano certe cose".

Consolata dall’amica Miriam, Letizia Rizzoni ha così abbandonato la scuola per poi ringraziare i tanti fan che su Facebook le hanno mandato numerosi messaggi d’affetto: "Grazie a tutti per il sostegno, questa volta è andata così. E’ stata comunque una grande esperienza".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.