BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Addio Arnoldo Foà La cultura piange la scomparsa di un gigante

E' morto nel pomeriggio di sabato 11 gennaio a Roma Arnoldo Foà. Grande protagonista della cultura del '900, attore di teatro, di cinema, televisione, regista, ma anche scultore, pittore e poeta, era nato a Ferrara il 24 gennaio 1916.

Ha cavalcato le scene della cultura italiana del Novecento ed sabato 11 gennaio il sipario si è chiuso per sempre per Arnoldo Foà grande protagonista della cultura del ‘900: attore di teatro, di cinema, tv, regista, ma anche scultore, pittore e poeta.

Era nato a Ferrara il 24 gennaio 1916. E’ morto a Roma, al San Filippo Neri per una crisi respiratoria. L’artista avrebbe compiuto 98 anni il prossimo 24 gennaio. Grande interprete di teatro, Foà ha lavorato con Visconti, Strelher, Menotti e Ronconi. Molte volte è stato protagonista anche al Teatro Donizetti di Bergamo. Al cinema è stato diretto da Pietro Germi, Alessandro Blasetti, Orson Welles, Joseph Losey ed Ettore Scola.

Molti lo ricorderanno anche per le sue interpretazioni nelle più popolari produzioni della televisione italiana. Proprio per il suo impegno artistico qualche anno fa il suo nome è stato proposto per la nomina di senatore a vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lotty

    Si può aggiungere che la sua famiglia era ebrea e lui da sempre ateo convinto? Con tutto lo spazio che date al papa, mi sembra giusto…