BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Contestazione Forza Nuova Denunce a esponenti del centro Pacì Paciana

Lo scorso 7 dicembre in pieno centro a Bergamo alcuni attivisti del centro sociale Pacì Paciana sono scesi in piazza per contestare la presenza di Forza Nuova, che ha schierato una decine di militanti a sostegno delle Sentinelle in Piedi. Durante le vacanze di Natale sono state recapitate anche molte denunce.

Più informazioni su

Lo scorso 7 dicembre in pieno centro a Bergamo alcuni attivisti del centro sociale Pacì Paciana sono scesi in piazza per contestare la presenza di Forza Nuova, che ha schierato una decine di militanti a sostegno delle Sentinelle in Piedi. Quest’ultimo gruppo ha promosso negli ultimi mesi una serie di manifestazioni silenziose per dire no alla legge contro l’omofobia: in piedi nelle piazze del centro di Bergamo, in silenzio, con in mano un libro. A far da contraltare, durante ogni presidio, è stata organizzata una contromanifestazione pacifica dei movimenti Lgbtq. Salvo qualche scambio di insulti, non ci sono mai stati scontri.

Il 7 dicembre la presenza dei militanti di Forza Nuova ha però innalzato la tensione. Al termine del presidio, a cui hanno partecipato anche realtà associative e i movimenti Lgbtq, sono volate parole grosse tra gli esponenti del Pacì Paciana e quelli di Forza Nuova. Le forze dell’ordine schierate in piazza sono intervenute con un paio di cariche contro gli attivisti del centro sociale. Durante le vacanze di Natale sono state recapitate anche molte denunce.  “Ci siamo visti recapitare (insieme ad attivist* di altre realtà e collettivi cittadini) un bel plico di denunce…- si legge nella nota pubblicata sul sito del centro sociale – che la Questura stia facendo un censimento dei movimenti? Solamente così ci possiamo spiegare questa nuova e odiosa operazione repressiva, che sicuramente non ci spaventa. Questa polizia è quella reale, non quella immaginifica dei forconi  – che si leva il casco e sfila in fantomatici cortei quella che copre i benpensanti omofobi che tentano di celare dietro a gesti apparentemente innocui come la lettura silenziosa di un libro, posizioni ottuse come quelle delle Sentinelle in piedi”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mario

    vergognoso si dia ancora spazio a chi insulta persone che protestano in silenzio.Violenti questi sedicenti giovani di estrema sinistra pongono tutte le volte che partecipano a cortei o contestano altre manifestazioni.Invece gli si fornisce sempre una patente democratica che non hanno in quanto rappresentano solo se stessi(4 gatti).Poi si inventano ogni volta membri di associazioni che di volta in volta cambiano nome per apparire diversi ma sono sempre glistessi che non avendo argomenti, urlano.

  2. Scritto da Giuseppe

    Le Sentinelle s’impegnano al silenzio senza rispondere alle provocazioni. La persona che decide di vegliare con noi, divenendo Sentinella, sa che nel caso dovesse venir meno all’impegno liberamente scelto, gli verrebbe richiesto di allontanarsi e non presentarsi alle prossime veglie successive. Delle migliaia di persone scese in piazza in questi mesi in tutt’Italia c’è stato solo un caso

  3. Scritto da Cristoforo

    Innanzitutto che cosa centra il fascismo con le sentinelle? Ogni persona che condivide gli ideali delle sentinelle può unirsi alle veglia, qualunque sia il suo orientamento politico, sessuale religioso può venire alla veglia. Per il resto mi piacerebbe sentire gli insulti delle sentinelle ai militanti del PC. E consiglierei a BgNews di utilizzare foto scattate a Bergamo, non a Milano.

  4. Scritto da lol

    scusate gente di sinistra con scarso QI, cosa c’e’ di male nel manifestare un pensiero tradizionalista e contrario al vostro? ;)

    siete antidemocratici e stupidi…le uniche violenze associate a FN sono quelle dei centri sociali quando vanno a sfasciare i banchetti… -.-‘

  5. Scritto da come sempre

    “Salvo qualche scambio di insulti, non ci sono mai stati scontri”. Questo fino a quando sono intervenuti i “pacifici” esponenti di forza trita e ritrita in difesa delle sentinelle, difesi a loro volta dalle cariche di “alleggerimento” delle “forze dell’ordine”. A quando la possibilità di individuare i responsabili di comportamenti illeciti nelle forze di polizia, come in ogni paese civile, con l’apposizione di un n° di matricola ben in evidenza sulla divisa e sul casco?

  6. Scritto da darioflautista

    sorpresa!! le forze dell’ordine si schierano attivamente con i neofascisti e con i persecutori degli omosessuali, ma pensa che novità. A quando un po’ di pulizia e un po’ di ramazza? Hanno – avrebbero – giurato fedeltà alla Costituzione, se la cosa non gli garba se ne vadano a guadagnarsi da vivere altrove

    1. Scritto da W V.E.R.D.I.

      Scusi, ma si rende conto di quante affermazioni sbagliate è riuscito a dire in una frase sola? Forse sarebbe utile che si informi sulla natura della protesta delle Sentinelle. Lo dico più che altro per lei,che scrivendo ciò fà solo la figura del superficiale che assume posizione aprioristiche.Pessima figura.Non crede?

    2. Scritto da Il Naggio

      Persecutori dell’omosessuali?? Ma cosa sta dicendo?

  7. Scritto da W V.E.R.D.I.

    Ma lo sapete che la legge sull’omofobia vieta anche il “manifestare parere negativo nei confronti dell’omosessualità”? Rimanendo nel rispetto di entrambe le parti,il problema non è l’omosessualità ma la negazione per legge della libertà di pensiero che è sancita dalla Costituzione.Uno dovrebbe essere libero di esprimere la propria opinione contro le unioni gay così come per chi ne è a favore,ma questa legge decide cosa dobbiamo pensare. E’ sempre una protesta “fascista”?

    1. Scritto da Emanuele

      “manifestare parere negativo nei confronti dell’omosessualità”? Fonte? Non diciamo stupidaggini, la legge è prevista come aggravante di altri reati, esattamente come per la religione (e scometto che quella le va bene, vero?)

    2. Scritto da Daniele

      Indovina chi si nascondeva dietro la libertà di pensiero per propagandare l’antisemitismo?

      1. Scritto da W V.E.R.D.I.

        Ok che è importante conoscere la storia per non ripetere gli errori nel futuro, ma nessuno sta parlando di ammazzare gli omosessuali. Nemmeno gli esponenti di estrema destra. Il discorso è molto più semplice.per quale motivo non posso essere serenamente libero di dire educatamente: “Io non sono favorevole alle unioni gay”?Non sto offendendo nessuno.Perchè devo essere obbligato per legge a pensarla in un certo modo?A me questa sembra una dittatura bella e buona.Come quella che citi tu

        1. Scritto da Daniele

          I tempi sono cambiati, se un tempo il dissenso nei confronti della libertà del prossimo si manifestava con la deportazione e lo sterminio, oggi esso significa privazione dei diritti. Il succo non cambia.
          In queste manifestazioni si chiede di privare alcune persone di certi diritti che sono garantiti ad altre esclusivamente sulla base del loro orientamento sessuale. Se non è discriminazione questa…

  8. Scritto da impedire_la_piazza

    trovo sconcertanti le dichiarazioni dei “signori” del Pacì… fascisti o meno se una persona legge un libro in una piazza da fermo, in silenzo, senza richiami politici (non ho visto bandiere FN o della R.S.I.), anche ammettendo che possa essere un ottuso, deve essere insultato e magari pure malmenato???? non credo. A volte penso che sarebbe uitle per questi “democratici” incontrare dei “veri fascisti” anche solo per vedere l’effetto che fa…

  9. Scritto da Karletto fotografo bucato

    Che sfigati, tirate il sasso e nascondere la mano; questo vittimismo da quattro soldi lo avete avuto in dono dagli amici di BCO? poveri attivist* asterisco muniti…

  10. Scritto da Paola

    Come se i centri sociali fossero diversi da quelli di forza nuova…

  11. Scritto da Mika

    Se le cariche erano verso quelli del centro sociale è chiaro che hanno esagerato, altrimenti le forze dell’ordine non ti caricano per sport…
    E quindi quelli di Forza Nuova che si rifanno al fascismo se non erro NON SONO VIOLENTI a differenza degli attivisti che additano chi la pensa diversamente di fascismo
    Buffo
    ;)

    1. Scritto da Giggi

      In quale mondo parallelo vivi

    2. Scritto da Daniele

      Quelli di Forza Nuova non sono violenti?! Mamma mia, ti auguro non ti capiti mai di ritrovarti per sbaglio in un locale con quattro di quei tipi!

      1. Scritto da Mika

        Non penso avrei problemi in quanto non giro con simboli tatuati addosso che possano offendere o provocare chi la pensa diversamente da me…
        Probabilmente conosco anche gente che è di FN senza saperlo, così come conosco gente omosessuale e fedeli islamici: mi hanno insegnato il rispetto per il prossimo, ovviamente il rispetto dev’essere reciproco.

        1. Scritto da Daniele

          Questa tua risposta mi convince sempre di più che tu non abbia assolutamente idea di che genere di individui abbia Forza Nuova fra le sue fila…

          1. Scritto da antonio

            Ciao Daniele,puoi elencare con precisione,indicando date e luoghi,i comportamenti violenti,ivi comprese aggressioni da parte di esponenti di Forza Nuova?Non x semplice sospetto,,,,a consuntivo….

            Grazie

          2. Scritto da Daniele

            Tu sei forse fra quelli?

          3. Scritto da Antonio

            Daniele,rispondere ad una domanda con un’altra domanda e’ indice di mancanza di argomenti….o prove….please…date e luoghi precisi,m,non luoghi comuni….

          4. Scritto da Daniele

            Mi hai preso per fesso? Date, nomi, luoghi, non li scrivo neanche sotto tortura, ti posso menzionare due accoltellamenti e due attentati incendiari di cui ho conoscenza diretta avvenuti otto/nove anni fa in provincia, e di cui forse hai sentito parlare. Ma preferirei ricordare il caso dell’apertura della sede di FN a Bergamo di cui fra un mesetto ricorre il 5° anniversario. Le mazze e i caschi te li ricordi? Se fai una ricerca trovi l’articolo anche qui, su bgnews.

  12. Scritto da beppe

    Ma il paci paciana quando lo chiudono?ritrovo di gente inutile….

    1. Scritto da orari

      stasera alle 2, domani sera bella serata, si continua fino alle tre almeno. domenica però è chiuso! bella lee!

      1. Scritto da Simone

        Scusa se noi contribuenti non riusciamo a pagarvi la luce per farvi tenere aperto anche altri giorni..

        1. Scritto da Vincenzo

          A che la corrente, il gas, la spazzatura, l’acqua ce li pagiamo da soli…

          1. Scritto da Simone

            Ma che bravi.E con quali proventi? Quelli derivati dalla vendita di sostanze illecite o quelle che magari vi passano i fratelli Rom che onestamente si guadagnano nelle case? Non credo comunque certo dal frutto di onesto lavoro visto che siete sempre dietro a preoccuparvi di unioni gay,fumo libero,lotta al capitalismo,abolizione proprietà privata o imbrattamento di muri pubblici

  13. Scritto da sfascio

    Caspita: celare una posizione ottusa dietro la lettura silenziosa di un libro, è davvero un’azione da fascisti!
    Meno male che c’è il Pacì!

    1. Scritto da Mika

      Infatti tra un movimento che viene dal fascismo e chi si proclama contro il fascismo chi è il violento? Quello che si proclama contro il fascismo! Lupi travestiti da agnelli…
      Se un individuo ignorasse totalmente la storia e il significato di fascismo e fosse presente solo alle manifestazioni si farebbe un’idea sbagliata, ossia che gli antifascisti sono violenti e i fascisti invece sono civili

      1. Scritto da King

        Mika torna a condurre X-factor.. ma soprattutto prima di digitare informati di più sulle manifestazioni “pacifiche” di Forza Nuova: tenuta da sommossa (spranghe, catene e caschi), inquadrati come plotoni militari con il cappellano che recita le preghiere al duce… Di una cosa sono certo… quelli id FN difficilmente li vedrai con in mano un libro…

      2. Scritto da Troll

        Che c’entra il fascismo con le sentinelle? Perchè c’era, forse, qualcuno di forza nuova? Quelli di forza nuova magari vanno anche all’oratorio o a vedere l’atalanta, questo non fa di certo dell’oratorio o della curva un covo di SS.
        “fosse presente solo alle manifestazioni si farebbe un’idea sbagliata”
        Eh sì un ragionamento che non fa una piega, occhio non vede cuore non duole…a me duole anche il portafoglio visto tutti i soldi pubblici che i riBBBelli del Pacì si sono intascati dal comune