BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Anime inquiete? Ecco le dieci canzoni dedicate a voi

"Trouble": è la parola chiave del primo elenco musicale del 2014 secondo Brother Giober. Che ha ascoltato per voi anche Beyoncè e Neil Young. Dite la vostra.

OLTRE IL DISCO DELLA SETTIMANA

(nuove uscite, album dimenticati, nascosti e meritevoli di menzione, oppure no )

Beyoncé – Beyoncé *** Esce all’improvviso, senza alcun annuncio preventivo, il nuovo album della “divina” (almeno per quelli che amano il genere) Beyoncé. Più precisamente dovrebbe parlarsi di video/ album poiché oltre alle tracce, all’acquirente vengono, consegnati anche 17 video, interessanti … sotto molti punti di vista. Naturalmente è presente la solita schiera di grandi nomi ospiti, tra cui Frank Ocean, Drake, il consorte Jay Z, Blue Ivy che danno il meglio di sé viste anche le alte potenzialità di ritorno commerciale che la collaborazione con Beyoncé possono dare. Devo dire che l’album si fa ascoltare anche con un certo piacere, le canzoni sono tutte di livello anche se non è presente il classico che passerà alla storia. Grande eleganza, suoni levigati, un po’ di Madonna, un po’ di Diana Ross. Ma un palmo sopra tutte le altre starlette di plastica che frequentano lo stesso genere. Belle Haunted (molto Ciccone Style) e Superpower (con Frank Ocean), sognante Blue.

Neil Young – Live at the Cellar Door *** Bello ma assolutamente inutile questo ennesimo album live di Neil Young, testimonianza (parziale) di un concerto registrato solo a qualche settimana di distanza da quello del Live at Massey Hall. Ad ogni modo, fatta questa doverosa premessa per evitare di spendere soldi inutilmente, vi dico che il disco è comunque bello, come la maggior parte della produzione musicale del “nostro”. Belle canzoni, ancor più belle quando rese in versione acustica. Suoni certo famigliari ma per nulla scontati o noiosi. Grande I Am a Child dal repertorio dei Buffalo Springfield.

Drake – Nothing Was the Same ***1/2 Diciamo che l’hip hop o il rap o come diavolo si chiami questa musica non è proprio il mio genere. Probabilmente questione di sensibilità, di anagrafe o di “rumori” a cui sono abituato. Da giovane ascoltavo gli Arrested Developement e, con un po’ più di puzza sotto il naso, Grandmaster Flash; ma in genere è una musica che non ho mai capito sino in fondo. Ad ogni modo ho letto la prima volta di Drake su Rolling Stone e la recensione che vi ho trovato mi ha incuriosito al punto tale da andarmi a cercare il lavoro su I Tunes e leggere le recensioni, peraltro quasi tutte entusiaste. Così ho scaricato l’album che, con mia somma sorpresa, mi è piaciuto molto. Dirvi perché non lo so, però le canzoni mi sembrano più canzoni del solito, le parti cantate sono spesso riuscite, le melodie non banali e le esecuzioni di buon livello. Insomma mi sembra ci sia qualcosa in più del solito. Bellissima è Hold On, We’re going Home che però rende qualche omaggio alla musica black del passato.

PLAY LIST : anime inquiete

Elvis Presley – Trouble

Barry White – You See the Trouble With Me

– Mario Biondi – No No’ Trouble

Eric Clapton e Steve Winwood – Double Trouble

Taylor Swift – I Know You Were Trouble

Robbie Williams – The Trouble With Me

Bob Marley – No More Trouble

Al Jarreau – Trouble in Paradise

M.I.A. – Double Bubble Trouble

Aretha Franklin – Trouble in Mind

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da jbfan

    molto piu’ recente delle altre menzionate ma ci metterei anche “Trouble town” del ragazzino “terribile” da Clifton Jake Bugg. Ps. x Brother Giober hai ascoltato il suo secondo album Shangri La uscito di recente?!? Che ne pensi?

  2. Scritto da Gianfranco S.

    …i Double Trouble, la sezione ritmica del compianto Stevie Ray Vaughan. Non è una canzone…lo so…ma hanno dato molto alla musica.

  3. Scritto da brixxon53

    Lindsey Buckingam – Trouble
    Coldplay – Trouble
    U2 – War No more trouble
    e mettiamoci anche la mitica Bridge over trouble(d) water di Simon & Garfunkel.
    Buona giornata e buona musica a tutti.