BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Passaggi a livello guasti I consiglieri chiedono audizione alle Ferrovie

I consiglieri provinciali Matteo Oriani, Forza Italia, e Matteo Rossi, Pd, hanno scritto una lettera bipartisan per chiedere che la Provincia faccia la sua parte nel pretendere che i Rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana faccia ciò che deve nella gestione e nella manutenzione delle reti e dei passaggi a livello. La lettera è stata scritta in seguito alla notizia, pubblicata da Bergamonews, relativa al guasto alle sbarre sulla linea Bergamo-Lecco. Come si può vedere dalla foto, una sbarra è alzata e l'altra abbassata nonostante ci sia il semaforo rosso.

Più informazioni su

I consiglieri provinciali Matteo Oriani, Forza Italia, e Matteo Rossi, Pd, hanno scritto una lettera bipartisan per chiedere che la Provincia faccia la sua parte nel pretendere che i Rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana faccia ciò che deve nella gestione e nella manutenzione delle reti e dei passaggi a livello. La lettera è stata scritta in seguito alla notizia, pubblicata da Bergamonews, relativa al guasto alle sbarre sulla linea Bergamo-Lecco. Come si può vedere dalla foto, una sbarra è alzata e l’altra abbassata nonostante ci sia il semaforo rosso.

Gentile Presidente,

come ricorderà in data 7 novembre 2013 è avvenuto un incidente ferroviario presso un passaggio a livello, sito nel Comune di Pontida, lungo la linea Lecco – Bergamo, che è costato la vita a due cittadini bergamaschi: Umberto e Claudio Pavesi. Nella giornata odierna, come riportato da un giornale locale, in comune di Ambivere un altro passaggio a livello ha avuto un malfunzionamento: è rimasta alzata una sbarra, quando il passaggio invece doveva essere chiuso. Inoltre nelle scorse settimane ci sono giunte alcune segnalazioni da parte di cittadini preoccupati da malfunzionamenti ai passaggi a livello. A fronte di quanto sopra premesso le chiediamo di convocare una commissione congiunta per audire i rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana, responsabile della gestione e manutenzione delle linee ferroviarie e dei passaggi a livello. In quella sede vorremmo conoscere lo stato delle linee ferroviarie sul territorio provinciale, il numero dei passaggi a livello e la loro classificazione di pericolosità, la previsione di investimenti sulle linee e le risorse disponibili, la programmazione per il superamento dei passaggi a livello e gli investimenti e le risorse necessarie. Riteniamo importante conoscere quali siano le iniziative in atto per evitare malfunzionamenti e problemi alle linee e ai passaggi a livello e di conseguenza il ripetersi di tragedie come quella di Pontida.

Cordialmente

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.