BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Disagi mattutini, Trenord “Problemi riconducibili all’alimentazione elettrica”

Dopo il grande caos di giovedì mattina arriva la nota di Trenord: "I ritardi e le soppressioni di questa mattina sulla Milano-Bergamo sono riconducibili ad un problema dell’alimentazione elettrica (linea aerea), nel tratto tra Bergamo e Verdello intorno alle ore 6.30".

Dopo il grande caos di giovedì mattina, con treni cancellati ed altri in evidente ritardo (si parla di 12 corse cancellate e 22 presentatesi sul posto con almeno mezz’ora di ritardo), arriva il comunicato ufficiale di Trenord: "I ritardi e le soppressioni di questa mattina sulla Milano-Bergamo sono riconducibili ad un problema dell’alimentazione elettrica (linea aerea), nel tratto tra Bergamo e Verdello intorno alle ore 6.30. La mancanza di energia elettrica – si legge ancora nella nota – ha comportato la soppressione di 12 treni, mentre 22 corse hanno registrato un ritardo medio di circa 30 minuti. Interessate le linee Milano-Bergamo via Treviglio e via Carnate. Ripercussioni anche sulle linee Bergamo Treviglio e Bergamo-Brescia. La circolazione è tornata progressivamente alla regolarità dopo le ore 10".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Rob

    Mi domando se possa aver avuto un ruolo il brillamento solare del 07/01. Erano previsti disagi alle reti elettriche proprio nella mattina del 09/01…
    http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/14_gennaio_08/tempesta-solare-arrivo-possibili-problemi-linee-elettriche-gps-997ebcca-78b7-11e3-8d51-efa365f924c5.shtml

  2. Scritto da Valtesse

    Treni mezz’ora in ritardo vuol dire che invece del 7,00 si prende il 6,30 in ritardo cambia poco, treni soppressi basta stringersi fatto tante volte.

    1. Scritto da Rl89

      Dici facile tu.. Ma se -come stamattina- prendi il treno delle 6.30 e arrivi a Lambrate alle 9.15, stai tranquillo che ti incazzi come una iena. “Treni soppressi basta stringersi”? Ma che dici?? Stamattina tra le 6 e le 9 hanno soppresso TREDICI treni! Esiste un limite chiamato “principio di impenetrabilità dei corpi solidi”…

      1. Scritto da Valtesse

        Si può stare in piedi sul corridoio sulle scale che salgono o scendono ai due piani.Tredici treni su quanti?

    2. Scritto da mozzo

      Fosse gratis le darei ragione…ma sono certa che troverà modo di difendere anche il prezzo dell’abbonamento, comodamente seduto davanti al suo pc.

      1. Scritto da Valtesse

        Sono seduto davanti al mio PC perchè ho una posizione lavorativa e sociale grazie agli studi fatti andandovi in treno.

        1. Scritto da Spyke5stelle

          Bravo. E allora visto che ieri non eri, ad esempio, sul via carnate partito alle 7,30 che stipava i passeggeri di ben quattro treni in un viaggio allucinante di un ora e mezza, fai il piacere di astenerti dal fare la morale.

  3. Scritto da daniela

    E’ davvero tremendo. Ma proprio pazzesco. Ponte S. Pietro Milano 1h e 1/2 in piedi schiacciati e senza aria, già da Ponte. Le fermate successive saltate, che non c’era più posto per nessuno. In europa, nel 2014! Porca miseria. Siamo dei caproni impotenti.