BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Stazione, il sottopasso riaperto “per un errore” Studenti confusi – Video

Martedì mattina gli studenti bergamaschi l'avevano trovato riaperto ed erano rimasti piacevolmente sorpresi. Il vice sindaco Ceci in serata: "Si è trattato di un malinteso, da mercoledì sarà di nuovo chiuso". Guarda le interviste ai ragazzi

Più informazioni su

“Il sottopasso oggi è stato aperto per errore, da domani sarà di nuovo chiuso fino a data da destinarsi”. La doccia fredda, e per certi versi grottesca, per gli studenti bergamaschi arriva nella serata di martedì direttamente dal vicesindaco di Bergamo Gianfranco Ceci.

In mattinata gli alunni delle scuole Natta, Quarenghi, Esperia, Galli e Pesenti al rientro dalla vacanze natalizie avevano trovato il sottopasso della stazione aperto, dopo che in mattinata (dalle 7.30 alle 8.10) era chiuso dallo scorso 24 ottobre per ragioni di sicurezza in attesa del termine dei lavori di riqualificazione della stazione.

Una riapertura inaspettata, visto che nessuno a scuola li aveva avvertiti. Una sorpresa accolta con entusiasmo dai ragazzi, come si vede nelle nostre interviste-video:

Poche ore dopo, però, il vicesindaco Ceci ha spiegato cosa è successo: “Non so come mai il sottopasso sia stato riaperto stamattina –le sue parole a Bergamonews- probabilmente si tratta di un disguido. Confermo che, come era già previsto da tempo, venerdì alle 14 è in programma un incontro per fare il punto della situazione e decidere quando riaprire il sottopasso.

Che da domani (mercoledì, Ndr) tornerà ad essere chiuso nella fascia oraria mattutina stabilita. Posso dire che gli interventi stanno proseguendo a gonfie vele e non dovrebbero esserci ritardi sulla tabella di marcia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da carlo

    Non ho capito perché le scuole dovrebbero informare gli studenti sull’avanzamento dei lavori pubblici….informarsi da soli no?! Poi che le ferrovie non grillini per comunicazione agli utenti è noto.

  2. Scritto da ellekappa

    Questi governanti secondo me manco sanno dove e’ la stazione, figuriamoci se hanno idea delle aperure e chiusure del sottopasso per chi ha bisogno ! Dettagli ….

  3. Scritto da L'ignorante

    Eco on line:
    L’apertura temporanea dovrebbe essere mantenuta anche nei prossimi giorni.
    Bergamo on line:
    Poche ore dopo, però, il vicesindaco Ceci ha spiegato cosa è successo: “Non so come mai il sottopasso sia stato riaperto stamattina –le sue parole a Bergamonews- probabilmente si tratta di un disguido
    Oggi non sono passato in stazione:Chi ha ragione?

    1. Scritto da L'ignorante

      Diamo a Cesare quel che è di Cesare.
      Anche l’Eco, seppure con ritardo, conferma che l’apertura è stata un disguido,
      Ma chi ci fa la figura più barbina è chi sta gestendo i lavori, Ceci compreso.

  4. Scritto da Lavoratore

    citazione: “ci siamo battuti tanto per questa apertura”, ma lo sapevate? “io si, perchè sono ex-rappresentante d’istituto”. Questa è la classe politica del futuro, che rivendica come propri i successi che però non sono ancora arrivati. Fantastico.

    Dall’altra parte la politica esistente afferma che il ripristino di un servizio pubblico si è verificato a causa di un errore. Fantastico anche Ceci.