BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Una vita straordinaria Il Cardinale Re racconta papa Francesco

Presentazione del volume “Francesco” con la presenza del cardinale Giovanni Battista Re alla chiesa Santa Maria “Alle grazie” il 10 gennaio.

Più informazioni su

Sono passati dieci mesi dall’elezione del pontefice Bergoglio e da quel momento ha iniziato a stupire il mondo grazie alla sua essenzialità e semplicità.

Entrare nel cuore dei fedeli implica in qualche modo rinunciare alle ricchezze della chiesa e tornare quindi agli ideali evangelici di carità e povertà. “Fratelli e sorelle, buonasera! Voi sapete che il dovere del conclave era di dare un vescovo a Roma. Sembra che i miei fratelli cardinali siano andati a prenderlo quasi alla fine del mondo, ma siamo qui. Vi ringrazio dell’accoglienza. La comunità diocesana di Roma ha il suo vescovo: grazie!” Queste sono le prime parole dette dal Papa nella prima affacciata dalla loggia nel giorno della sua elezione. 

Se è vero il detto “chi ben comincia è già a metà dell’opera” allora questo Papa è stato, è, e continuerà ad essere una vera e propria rivoluzione della chiesa moderna e una boccata d’aria, di freschezza, per una casa di Dio poco aperta alle novità e tendente al tradizionalismo.

Il 10 gennaio alle 17, grazie alla collaborazione della comunità parrocchiale delle Grazie e al suo parroco, mons. Valentino Ottolini, nella chiesa Santa Maria in viale Papa Giovanni XXIII,  si terrà la presentazione del volume  “Francesco”, la prima biografia storica illustrata su Papa Jorge Mario Bergoglio, che passò dai quartieri poveri dell’America Latina per arrivare al timone della Chiesa universale.

Oltre all’autore, Roberto Alborghetti, sarà presente il cardinale Giovanni Battista Re, che ha firmato la prefazione della pubblicazione, Prefetto emerito della Congregazione dei Vescovi e già Presidente della Pontificia Commissione per l’America Latina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.