BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Primarie centrosinistra, tra gli outsider anche Rocco Gargano

Tra i nomi che circolano negli ultimi giorni, non legati a Sel, c'è Rocco Gargano: avvocato, ex consigliere comunale indipendente, esponente di Micromega Bergamo sempre pronto a bacchettare maggioranza e opposizione.

Più informazioni su

Le consultazioni informali sono continuate lungo tutto il week end dell’Epifania. L’obbiettivo è trovare un nome da affiancare a Giorgio Gori e Nadia Ghisalberti, primi sfidanti ufficiali delle primarie indette dal centrosinistra per scegliere il candidato sindaco di Bergamo. Il dibattito è tutto interno alle formazioni politiche che stanno alla sinistra del Pd, come Sinistra ecologia e libertà e altri gruppi vicini ad associazioni come Legambiente e Arci.

I nomi non mancano già da settimana scorsa, da Dimitri Lioi a Marcella Messina passando per Gabriele Sola (anche se quest’ultima candidatura non sembra aver trovato molto seguito) e Nicola Cremaschi, di Legambiente.

Manca però la quadra. Mercoledì Sel si ritrova per cercare di capire se esista una figura che ci metta la faccia, che possa accontentare tutti e che sia disposto a lavorare per raccogliere firme e sostenere la pur breve campagna elettorale.

Tra i nomi che circolano negli ultimi giorni, non legati a Sel, c’è Rocco Gargano: avvocato, ex consigliere comunale indipendente, esponente di Micromega Bergamo, sempre pronto a bacchettare maggioranza e opposizione. Una persona che fa discutere e che agli apparati di partito non sembra molto gradito, proprio per via della sua scarsa propensione ad accettare compromessi, ma che invece qualche associazione lancia con l’obiettivo di cambiare la città.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gas

    concordo con quanto scritto da Savio. Anch’io tifo per Sola

  2. Scritto da savio

    Tra tutti i nomi letti, il migliore è senza dubbio quello di Gabriele Sola. Una persona onesta, con un’esperienza politica in Regione molto valida per quello che ha fatto e per come si è comportato, oggi fuori dai partiti. Per me è il candidato ideale per andare oltre le piccole vanità delle singole anime che compongono la coalizione che lancia la candidatura.

    1. Scritto da Roberto

      Si peccato che l’anima che vorrebbe rappresentare e dovrebbe votarlo è quella di sinistra.
      E Sola sta alla sinistra come i cavoli a merenda.

      1. Scritto da Rossospento

        oh mamma! siamo ancora a questo! tutti d’accordo che Sola sia bravo, ma visto che non ha il bollino rosso da comunista doc, meglio evitare… Come diceva Nanni Moretti “Va bene, continuiamo così, facciamoci del male!”.

  3. Scritto da Rossovivo

    Tutte candidature civetta, falsi candidati (molto scarsi) per partecipare alle primarie dell’incoronazione di re Gori?
    A quest punto smettiamola con i giochetti perdenti e andiamo diritti al voto vero con una lista vera.
    A sinistra smettiamola di farci del male

  4. Scritto da Civatiano

    A me Gargano non convince per niente. Prima partecipa alla formazione di Rivoluzione Civile, poi non gli piace la lista e simpatizza per il Movimento 5 Stelle. Adesso si ripropone per le primarie del Centrosinistra… mi sembra una banderuola in cerca del vento giusto!

    1. Scritto da ru

      D’accordo. E’ un signor prezzemolo. Ma In questo senso Gori non ha rivali…tanto vale avere una bandiera o meglio Tentorio (ed è detto tutto)

  5. Scritto da paolot

    Usti, che outsider! Un ex consigliere comunale dei Democratici di Sinistra.

  6. Scritto da cives

    comunque Rocco Gargano garantirebbe una vera partecipazione dei cittadini alla amministrazione della città

  7. Scritto da un po' di pulizia

    Molto meglio di Gori, che per prima cosa che fa? Si incontra con i vertici di CDO….

    1. Scritto da e sì

      non che ci voglia molto

  8. Scritto da luigi

    la politica è anche compromessi

  9. Scritto da per la precisione

    Ma non aveva votato M5S alle ultime elezioni ? Ora pur di avere una sedia torna all’ovile ? Di uno così c’è proprio da fidarsi…

  10. Scritto da lotty

    lo voterei subito! Non accettare compromessi è una virtù che il pd non ha più!

    1. Scritto da giovanna

      Si ma è anche uno con poche idee ma ben confuse…. Spesso lunedi non è in accordo nemmeno con quello che ha detto sabato.