BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Piazzale della stazione “Possibile creazione di uno spazio estivo”

Carlo Di Gregorio, consigliere comunale di Forza Italia, ha presentato un'interpellanza all'assessore Enrica Foppa Pedretti per chiedere se possano essere previsti spazi ricreativi oppure un dehor permanente. L'intenzione è di replicare l'esperimento di piazzale Alpini dell'estate 2012. L'assessore è possibilista.

Più informazioni su

“Spazi estivi sul piazzale della stazione? Perché no?” Piazzale Marconi attende gli ultimi interventi di modifica degli arredi urbani dopo le critiche della sovrintendenza alle panchine circolari posizionate nel mezzo della piazza. L’opera non è mai stata inaugurata perché l’amministrazione attende le modifiche definitive. Quando l’intervento sarà ultimato si potrà fare un bilancio funzionale ed estetico. Per ora però i cittadini non sembrano aver gradito. Nel futuro della zona potrebbe esserci persino uno spazio estivo simile a quelli che ogni estate animano le Mura.

Carlo Di Gregorio, consigliere comunale di Forza Italia, ha presentato un’interpellanza all’assessore Enrica Foppa Pedretti per chiedere se possano essere previsti spazi ricreativi oppure un dehor permanente. L’intenzione è di replicare l’esperimento di piazzale Alpini dell’estate 2012. L’assessore è possibilista: “L’eventuale occupazione di suolo pubblico dovrà ottenere il parere favorevole della commissione edilizia e della sopritendenza. Al termine dei lavori di parte pubblica verrà valutata l’opportunità, in subordinazione al servizio primario di veicolazione dei flussi pedonali e carrali che il piazzale svolge, di organizzare in tale spazio una somministrazione estiva”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Laura Ceruti

    Non aggiungiamo orrore ad orrore! La fontana, che nel tempo era stata centrale e, a suo modo, “piacevole” è stata fagocitata e se ne sta sola in mezzo al deserto… Alienante! Un po’ di verde fa male agli occhi?

  2. Scritto da Alberto

    L’unico aspetto positivo di questa trovata potrebbe essere quello di una maggiore presenza nella zona, oltre che di persone e attività commerciali (seppur temporanee), di forze dell’ordine, visto che in zona stazione ormai si vede di tutto, ricettacolo delle peggiori bassezze che si possano presentare al turista in arrivo.

  3. Scritto da nico

    …mi auguro facciano un bando e che vinca un kebabbaro… ma perchè non mettono un dehor sulla loro testa? di spazio libero ce ne dovrebbe essere abbastanza…

  4. Scritto da thePsychoDreamer

    Ma sì, e perchè non una bella struttura pesante… così testiamo la pavimentazione. E’ follia. Metteteci un po’ di verde che così sembra una piazzola di sosta. Abbiamo accettato i costosi capricci di Saltarelli in barba all’estetica, ad esperti internazionali e di Soprindentenze. Perchè non metterci un sobrio mercato permanente di wurstel e crauti, così presentiamo un bel preview di ciò che troveranno sul Sentierone.

  5. Scritto da carnevale?

    Un dehor permanente? ma siete seri? l’unica peculiarità della piazza è quella del tanto spazio aperto e ci si piazzerebbe uno di quegli orrori che già abbiamo visto altrove?

    1. Scritto da Pensa positivo

      va beh, non per forza deve esser brutto!

      1. Scritto da wiw

        Il contesto stride. Sia anche il più bello che vuoi. L’unico vero pregio di quella piazza è di essere ampia e aperta, con poco altro. Se ci metti i dehor…meglio gli alberi, e di gran lunga.

        1. Scritto da Daniele Lussana

          Sono d’accordo. L’unica cosa accettabile della piazza è forse l’essere aperta, offrendo così una suggestiva visione di Viale Papa Giovanni fino ad arrivare alle mura e a Città Alta. Sarebbero necessarie quantomeno qualche aiuola e magari “dare un po’ di senso” alle sedute. Si poteva fare sicuramente meglio, ora c’è. Cerchiamo di non violentarla subito posandoci sopra una gabbia di ferro. Se si vorrà fare quel tipo di discorso sicuramente non si potrà pensare ad una struttura permanente.

  6. Scritto da Edo

    Ottimo!