BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Benalouane, buon esordio Moralez pimpante Denis rimane in ombra

Nella trasferta di San Siro la nota positiva si chiama Benalouane, bravo in entrambe le fasi. Cigarini e Bonaventura asfissiati dal pressing rossonero, Denis in giornata no in area di rigore.

Più informazioni su

Consigli 6.5: tre gol presi e altrettante grandi parate, due volte su Kakà e una su Balotelli.

Benalouane 6.5: all’inizio fatica ad entrare in perfetta sintonia con i compagni. Una volta ambientato trova anche il coraggio per spingere. Aveva trovato anche il primo gol in maglia nerazzurra, annullato (29’st Brienza s.v.).

Migliaccio 5.5: concentrato su Robinho, in affanno contro Balotelli che se lo porta a spasso più di una volta e propizia il gol del 2-0.

Stendardo 5.5: partita di grande attenzione su Matri, ma quando entra Balotelli è tutta un’altra musica.

Brivio 6: partita dal rendimento altalenante. Inizio in sordina con il giovane Cristante scatenato, poi grande spinta e buon piglio offensivo. Cala ancora nel finale.

Raimondi 5.5: partendo già dalla linea mediana non trova spesso il tempo giusto per l’inserimento. Colpisce un palo clamoroso allo scadere del primo tempo. Ammonito, salterà il Catania.

Cigarini 5: il gran lavoro dei centrocampisti del Milan lo estrania quasi completamente dalla partita. Trova qualche geometria interessante nei primi 20 minuti di ripresa e, non a caso, quello è il miglior momento dell’Atalanta.

Carmona s.v. (19’pt Baselli 5.5: con Cigarini accerchiato gode di qualche metro di libertà in più ma non riesce a trovare il modo migliore per innescare i compagni. Si fa prendere alle spalle da Kakà in occasione del gol dell’1-0).

Bonaventura 5.5: vale quanto detto per Cigarini, è osservato speciale e la marcatura su di lui è strettissima. Grande spinta e qualche sprazzo di grande qualità in avvio di ripresa ma manca di precisione (23’st De Luca 6: in campo nel momento peggiore per l’Atalanta ha una sola palla giocabile ma impegna seriamente Abbiati con una conclusione ravvicinata).

Maxi Moralez 6.5: pimpante e voglioso, ha provato in ogni modo a mettere in porta Denis e gli è mancato quello spunto fondamentale negli ultimi metri. Di gran lunga il migliore in fase offensiva.

Denis 5.5: l’ultima volta a San Siro fu tripletta, questa volta la buona sorte gli volta le spalle. Prima un errore incredibile in avvio di secondo tempo su gran sponda di Maxi, poi Abbiati gli nega il gol con un intervento miracoloso. Imbeccato ancora da Maxi Moralez si fa rimontare sul più bello da Zapata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nino cortesi

    Consigli 7 Benalouane 9 Stendardo 5 Migliaccio 5 Brivio 5 Raimondi 5,5 Cigarini 6,5 Carmona 7 Bonaventura 5 Moralez 10 Denis 5. Baselli 4,5 De Luca 6 Brienza 5.
    La differenza si vede benissimo nel modo di giocare di Cristante (incisivo determinante) e di Baselli (fumetto, un uomo in più per loro). Cazzola non può essere lasciato fuori è meglio sia di alcuni in difesa che di alcuni in mezzo al campo. Se c’era Cazzola Kakà sarebbe scomparso.

  2. Scritto da poeret..

    Brivio 4,sul gol scappa dal giocatore come un principiante invece di andargli incontro.
    Migliaccio 4.Va bene che era fuori ruolo ma come difensore centrale non c’entra proprio nulla.

  3. Scritto da robi

    Giusti i voti… mi sembra invece che Bonaventura meriti la sufficienza.
    A Colantuono 4 e a Peruzzo 3…