BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

AlbinoLeffe, male la prima con Gustinetti: il Savona passa 3-2 al Comunale fotogallery

Esordio amaro per Elio Gustinetti sulla panchina dell'AlbinoLeffe. La squadra seriana è stata battuta in casa dal Savona per 3-2, dopo aver chiuso la prima frazione in vantaggio.

Più informazioni su

ALBINOLEFFE-SAVONA 2-3

MARCATORI: 29′ pt Girasole, 3′ st Grandolfo, 6′ st Ondei, 13′ st Virdis, 42′ st Sarao

ALBINOLEFFE (4-3-2-1): Offresi, Salvi, Ondei, Allievi, Piccinni, Girasole, Gazo (24′ st Taugourdeau), Maietti (24′ st Calì), Pontiggia (34′ st Vorobjovs), Corradi, Pesenti. A disp.: Amadori, Beduschi, Ambra, Cremonesi. All.: Gustinetti.

SAVONA (4-4-2): Aresti; Quintavalla, Maccarone, Marconi, Giuliatto; De Martis, Gentile, Agazzi, Cattaneo (1′ st Marras); Grandolfo (34′ st Sarao), Virdis (48′ st Carta). A disp.: Boerchio, Rudi, Pani, Vitale. All.: Pruzzo.

ARBITRO: Balice di Termoli

 

Esordio amaro per Elio Gustinetti sulla panchina dell’AlbinoLeffe. La squadra seriana è stata battuta in casa dal Savona per 3-2, dopo aver chiuso la prima frazione in vantaggio. La partita è tutt’altro che vivace in avvio: il gioco si sviluppa prevalentemente a centrocampo. Ondei, al 20, riceve il primo cartellino giallo. A rompere la noia, al 27° è la rete dei seriani: l’AlbinoLeffe parte in contropiede e Girasole, approfittando della difesa biancoblù totalmente scoperta, trafigge Aresti. La reazione degli ospiti si limita ad una stoccata di Demartis che Offredi devia in angolo.

Nella ripresa il Savona si ripresenta in campo con lo stesso undici, ma decisamente più motivato. Dopo 2 soli minuti di gioco, sugli sviluppi di un corner, Grandolfo risolve in rete una mischia in area: 1 a 1. La gioia degli striscioni per aver riagguantato il pari dura poco meno di 4 minuti; al 6° Ondei riceve un traversone dalla sinistra e infila la sfera all’incrocio, dove Aresti non può arrivare. Così come all’andata, la sfida tra AlbinoLeffe e Savona non è avara di segnature. Al 14° è il turno di Virdis. Nuovo calcio d’angolo dalla sinistra, palla sul secondo palo dove il bomber è lesto ad anticipare tutti e segnare. Nell’ultimo quarto d’ora entrambe le squadre tentano di aggiudicarsi l’intera posta. Al 42°è il neo entrato Sarao a realizzare il gol vittoria savonese: al limite dell’area scambia con Virdis, poi calcia a rete infilando la sfera sul primo palo. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.