BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Risparmiare sulla spesa? Bergamaschi primi nel giro tra diversi supermercati

Girare tra diversi supermercati alla ricerca delle offerte più vantaggiose, e dividere la spesa in base ai prodotti scontati nei diversi esercizi. E' il trucco dei bergamaschi per risparmiare sulla spesa. È quanto emerge dall’indagine “Famiglie e fiducia”, realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza

Più informazioni su

Girare tra diversi supermercati alla ricerca delle offerte più vantaggiose, e dividere la spesa in base ai prodotti scontati nei diversi esercizi. E’ il trucco dei bergamaschi per risparmiare sulla spesa.

È quanto emerge dall’indagine “Famiglie e fiducia”, realizzata dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza in collaborazione con DigiCamere, secondo la quale a Bergamo è stata registrata la percentuale più alta di famiglie che per inseguire il risparmio utilizza più punti vendita: il 60% delle famiglie bergamasche non ha un unico punto vendita abituale ma fa la spesa in diversi punti per inseguire il risparmio.

Analizzando i dati a livello regionale, rispetto all’inizio del 2013, per far quadrare il bilancio, le spese da ridurre, o da contenere, sono soprattutto quelle legate al “carrello”: la metà dei lombardi sta più attenta, rispetto al passato, a ridurre gli sprechi di generi alimentari.

E la stretta sui consumi si fa sentire proprio sui beni di prima necessità. Per necessità o per volontà di risparmiare, il 25% delle famiglie opta per i prodotti in promozione, il 10% per i primi prezzi e l’11% per i prodotti a marchio commerciale messi sul mercato dalle grandi catene di distribuzione.

I giovani tagliano invece le uscite serali, limitandole magari al solo fine settimana, circa uno su due. Così come cresce la percentuale di coloro che scelgono di trascorrere più tempo libero in casa (il 9% delle famiglie lombarde contro il 16% dello scorso anno).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Roberto

    Buona l’idea del foglio excel! Io comunque ho imparato a confrontare le offerte con il mio sito preferito dei volantini (MondoVolantini). Prima mi segno nel tablet le migliori offerte e poi organizzo il giro dei supermercati vicino a casa mia. Credete gente, si risparmia fino al 40%. Ve lo consiglio davvero: http://www.mondovolantino.it

  2. Scritto da Facci

    Con il buono del fustone potrai vincere 1 milione!! Venghino signori venghino!!

  3. Scritto da BRUNO

    io ho crfeato un foglio excel con i vari super ed i prezzi dei prodotti che uso, quindi programmo il giro dei super in base ai volantini delle offerte e facendo un solo giro risolvo il problema spesa, fatto la prima volta il foglio excel rimane e va solo aggiornato

  4. Scritto da nino cortesi

    Girare si gira, risparmiare non si risparmia, anzi. Però si scelgono le cose migliori.

  5. Scritto da Francesco

    la benzina per “girare” fra questi supermercati invece dove la trovano gratis? Cosi vado anche io a fare rifornimento!

    1. Scritto da il polemico

      se faccio 30 km in piu a settimana,ma risparmio 10 euro,per te è conveniente o meno?risparmi 500 euro all’anno per 1500 km in più,e a meno che non hai un’auto che ti fa i 3 km con 1 euro,eccoti il risparmio,se poi hai il metano che ti fa i 20km con 0.9 euro…nel mio caso sono fortunato,4 discount,5 supermercati e un iper nel raggio di 4 km,ho l’imbarazzo della scelta con poca strada